Home FISCO Accertamento La notifica irregolare di Equitalia salva contro l’avviso di intimazione.

La notifica irregolare di Equitalia salva contro l’avviso di intimazione.

0

MODELLO PROFESSIONALE RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE. ESTRATTO DA OPPOSIZIONE REALE. 


Ricorso precompilato contro “avviso di intimazione di Equitalia” con espropriazione forzata. 
Trattasi di modello estratto da reale opposizione contro notifica irregolare di Equitalia che ha prodotto “L’ avviso di intimazione”.

Il Ricorso è composto da 16 pagine in cui sono contenute le migliori sentenze della Suprema Corte di Cassazione che danno ragione al debitore e accordano la sospensione della espropriazione.

È un modello utilissimo, in quanto consente di elaborare la propria istanza in pochissimo tempo, dovendo solo inserire i dati del contribuente, i dati della cartella che ha prodotto L’ avviso di intimazione, e le motivazioni da  collegare alle decine di sentenze già pronte nel modello.

L’avviso di intimazione è atto procedurale consecutivo alla notifica di cartella esattoriale non pagata e non rateizzata. Produce espropriazione forzata decorsi 5 giorni dalla intimazione se non viene pagata.

Nei casi in cui la notifica della cartella sia nulla o annullabile, e questo produca un avviso di intimazione, è possibile tentare la strada del ricorso, così come proponiamo avendone già avuta effettiva esperienza, con un cliente che per quanto era tenuto al pagamento non ha avuto la possibilità di ricevere effettivamente la notifica della cartella come invece Equitalia riportava sull’avviso.

E’ UN MODELLO ESTRATTO DA RICORSO REALE CON ESITO POSITIVO

formula soddisfatto o rimborsato intero prezzo

Responsabile del modello: G.Merola commercialista – revisore contabile – iscritto all’O.D.C.E.C. di Sala Consilina al n. 101 A, dal 20-5-2000.

==========================================

Potrebbe esserti utile anche:

Richiesta PREIMPOSTATA Prescrizione cartelle esattoriali.

Condividi:
Share

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here