Home FISCO Deduzione ritenute d’acconto senza certificazione.

Deduzione ritenute d’acconto senza certificazione.

Il contribuente che non riceve dai committenti “le certificazioni delle ritenute d’acconto” subite, potrà comunque scomputarle in UNICO, quando sia in possesso della documentazione che provi l’effettiva “trattenuta” esposta in parcella. (Risoluzione 68/e/2009 Agenzia delle Entrate).

§ 1. L’Agenzia delle Entrate riconosce il diritto alla detrazione anche in assenza di certificazione.

La risoluzione n. 68/E dell’Agenzia delle Entrate, del 19 Marzo 2009, ha fatto chiarezza sul diritto allo deduzione delle “ritenute d’acconto” subite sui redditi di lavoro autonomo e d’impresa (ai sensi dell’art. 36-ter del D.P.R. n.600/73) «in assenza della certificazione rilasciata dal sostituto d’imposta». La circolare rappresenta che l’articolo 36-ter comma 2 lettera a) del DPR 600/73, prevede, che in sede di controllo formale delle dichiarazioni, gli Uffici dell’Amministrazione finanziaria «possano escludere lo scomputo delle ritenute d’acconto che non risultino da “certificazioni delle ritenute” richieste ai contribuenti».

Aggiunge l’Agenzia nella risoluzione, che in tal senso, la locuzione «certificazioni delle ritenute richieste ai contribuenti» sia da intepretare in modo più ampio rispetto alla dizione letterale, e quindi non solo in riferimento alle certificazioni delle ritenute d’acconto rilasciate dai sostituti d’imposta ai sensi dell’art. 4, co.6-bis e 6-ter del D.P.R. 322/1998.

§ 2. Normativa.

L’articolo 36-ter comma 2 lettera a) del DPR 600/73, prevede, che in sede di controllo formale delle dichiarazioni, gli Uffici dell’Amministrazione finanziaria «possano escludere lo scomputo delle ritenute d’acconto che non risultino da certificazioni richieste ai contribuenti».

§ 3. Effetti pratici della risoluzione dell’Agenzia delle Entrate.

Tale chiarimento è molto utile quando il contribuente (di solito un professionista) non abbia ricevuto “la certificazione” delle ritenute d’acconto subite.

Quando il contribuente non riceve “la certificazione” dal sostituto d’imposta, l’Agenzia, con la risoluzione in commento, ritiene, che il contribuente abbia comunque diritto allo scomputo delle ritenute d’acconto subite, quando sia in grado di documentare di aver effettivamente subito la trattenuta, e quindi, a tal fine, poter esibire all’Agenzia delle Entrate:

  • La fattura/parcella emessa nei confronti del committente sostituto d’imposta;
  • Il documento bancario (assegno o bonifico) utile a provare l’effettivo compenso ricevuto al netto della ritenuta (risultante dalla fattura o parcella);
  • Una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, sottoscritta sotto la propria responsabilità, in cui il contribuente certifichi che la documentazione attestante il pagamento si riferisce a quella determinata fattura/parcella e che questa sia stata regolarmente contabilizzata.

Nei controllo ai sensi dell’articolo 36-ter del d.P.R. 600/73, riguardanti i redditi di lavoro autonomo o d’impresa, tale dichiarazione sostitutiva, allegata alla parcella e alla documentazione bancaria da cui risulti di aver ricevuto il pagamento del netto a pagare, riveste valore probatorio equivalente a quello della certificazione delle ritenute d’acconto rilasciate dal sostituto d’imposta.

Giuseppe Merola

(Visited 1 times, 1 visits today)

#giuseppemerolasapri #federalismosud #commercialistasapri @rivistafiscalew
Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
Leggi la Guida al Modello Scarica
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere, con cui potrai elaborare una perizia di stima secondo le norme vigenti e secondo la migliore giurisprudenza per chiedere il ---risarcimento per danni economici subiti da terzi---
€46.90 – 
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE TERRENI – Modello già scritto a perfetta regola d’arte per ottenere «annullamento avviso di rettifica». Contiene migliori ---- SENTENZE DELLA CASSAZIONE ---- che hanno affermato ILLEGITTIMITÀ presunzione medie di altri immobili venduti
€36.90 – 
CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRA SOCIETA' E PRIVATO NON SOCIO - Anche le società commerciali possono acquisire finanziamenti da privati non soci e quindi - per eccezione EFFETTUARE raccolta di risparmio – quando IN CONTRATTO ne sia indicata «natura e destinazione». Tutto legale e previsto dalla Delibera C.I.C.R. - Banca D'Italia - menzionata nel nostro modello qui scaricabile «unico nel suo genere»
€56.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA - PROFORMA di contratto con cedolare secca “pronto” per la stipula, garantito da professionisti nel settore immobiliare
€26.90 – 
MODELLO RICORSO RIMESSIONE IN TERMINI RICORSO TARDIVO – Modello Ricorso che ha ottenuto accoglimento di appello dopo diniego in primo grado per inammissibilità in quanto prodotto dopo la notifica a familiare del destinatario al quale successivamente non era stato notificato il CAN.
€29.90 – 
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI - contratto di vendita di partecipazioni in srl, con cessione anche del credito del cedente per ---finanziamento soci---
€19.95 – 
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI--------- Modello reale di incarico professionale realizzato per opera di progettazione di «elevato importo». Previsione Economica DI OGNI EVENTO accadi bile durante l’esecuzione della prestazione tecnica. Modello unico introvabile, equilibrato tra interessi del committente e quelli del progettista
€76.90 – 
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA - Proforma di opposizione tributaria --- Unico nel suo Genere --------------- realmente utilizzato e con cui si è ottenuto sospensiva dell’espropriazione forzata a seguito di notifica irregolare di cartella Equitalia. 16 pagine di perfetta regola d’arte. --- Contiene migliori sentenze della cassazione --- che hanno affermato illegittimità notifica cartella
€36.90 – 
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE A SUPPORTO ANNULLAMENTO
€16.90 – 
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE. Contratto di vendita immobile – in preliminare. Con il nostro modello pre-compilato non avrete rischi di errori nella stipula
€9.50 – 
CESSIONE DI AZIENDA - modello di contratto per la ----------cessione di azienda ---------------- con stipula di compromesso a perfetta tutela giuridica di compratore e venditore
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO – completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Contiene opzione per cedolare secca, richiamo normativa per deroga al periodo minimo di 4 anni con perfetta tutela giuridica proprietario.
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE – Proforma completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Perfetta tutela giuridica proprietario
€16.90 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI – MODELLO UNICO NEL SUO GENERE – LOCAZIONE GRATUITA DI IMMOBILI STRUMENTALI CON SENTENZE CHE ESCLUDONO ELUSIONE FISCALE
€16.90 – 
contratto di associazione in partecipazione solo lavoro
€19.90 – 
contratto con collaboratore esterno allo studio.
€7.90 – 
affitto di azienda
€9.50 – 
perizia stima ramo di azienda
€26.90 – 
parcella automatica
€4.90 – 
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – 
perdita superiore al capitale sociale
€6.99 –