Home FAC SIMILE danno emergente Danno emergente lucro cessante. Modello precompilato di perizia

Danno emergente lucro cessante. Modello precompilato di perizia

1997

MODELLO DI PERIZIA DI DANNO EMERGENTE, LUCRO CESSANTE E DANNO FUTURO, COMPLETO DI NORME E FORMULE PER LA DETERMINAZIONE DEL RISARCIMENTO DA RICHIEDERE IN GIUDIZIO.

Potrai facilmente completare La tua perizia di specie, in pochissimo tempo, ma di elevato valore professionale ed economico.

Una formula professionale estremamente semplice da completare


Facilmente adeguabile a ogni tipologia di attività del danneggiato e di danno subito da terzi.

Con il modello di perizia danni (derivante da una STIMA REALE utilizzata positivamente in giudizio) già contenente i motivi, le norme e le formule per il calcolo del risarcimento sarà «Molto più semplice» costruire una perizia per danni economici (danno emergente, lucro cessante e danno futuro) e conferirne un valore ai fini della richiesta di risarcimento da allegare alla citazione del terzo in giudizio

E’ il caso quindi del comportamento di un terzo o di terzi che con proprie e illegittime azioni causano l’interruzione del ciclo economico di una impresa. Tali tipologie di danni economici, quando dimostrati nel corso di un contenzioso giudiziario, «costituiscono diritto al risarcimento» con sentenza del Giudice in via equitativa.

Cenni giuridici sul danno emergente – lucro cessante – danno futuro Facciamo un piccolo cenno sulle differenze esistenti tra il danno emergente, il lucro cessante e il danno futuro o perdita di chance, ai fini della possibilità di ottenere dal giudice il risarcimento dei danni subiti, da far corrispondere ai terzi che deliberatamente hanno causato gli stessi. Per legge, tutte le tre tipologie di danno economico “se provati” sono risarcibili, alcuni con determinazione del quantum in maniera precisa (come il danno emergente patrimoniale) altre mediante valutazione equitativa del giudice medesimo.

Danno emergente Il danno emergente riguarda la valutazione economica della perdita patrimoniale subita dal ricorrente per causa di un terzo. Ai fini della richiesta di risarcimento IL DANNO EMERGENTE è quantificabile in maniera precisa, in relazione alla riduzione del patrimonio del ricorrente direttamente causato da azioni di terzi. 

Perdita di profitto Il lucro cessante invece riguarda il reddito non conseguibile a causa del comportamento illegale dei terzi. A differenza del danno emergente il lucro cessante fa riferimento ad una situazione futura e non attuale. La sua valorizzazione, e attualizzazione,  ai fini del risarcimento attiene alla mancata “ricchezza futura non conseguibile” per causa del comportamento dannoso tenuto da terzi. Chiaramente, ai fini dell’indennizzo del valore equivalente, la sua quantificazione monetaria ( a differenza del danno emergente) è solo prevedibile! 

Perdita di chance o danno futuro Anche il danno futuro è un danno patrimoniale (come il danno emergente) ma è anche configurabile come perdita di reddito ossia come lucro cessante per effetto della inevitabile riduzione della futura potenzialità reddituale dell’impresa.

Nel proforma di perizia (ELABORATO SU REALI PERIZIE PRESENTATE IN TRIBUNALE)  troverete le sentenze che liquidano sia il danno futuro che il lucro cessante oltre al danno emergente. Con questo utilissimo modello pronto all’uso di perizia di stima di danno emergente e lucro cessante (che per sua natura è attività complessa) potrai realizzare “in brevissimo tempo” un’attività professionale di elevato valore sia economico che professionale.

UNA FORMULA PROFESSIONALE ESTREMAMENTE SEMPLICE DA COMPLETARE

€79.90 – Acquisto

In super promo solo per oggi 28.01.2020 invece di € 89.90

 

(Il responsabile Merola Giuseppe – commercialista – iscritto ODCEC di Sala C. SA 101/a)

(Visited 48 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here