AGEVOLAZIONI famiglia LEGGE DI BILANCIO 2018 NEWS

Bonus Asilo Nido 2018: quali sono i requisiti necessari?

Già dal mese di luglio 2017 è possibile presentare la domanda per richiedere il Bonus Asilo Nido 2018, misura agevolativa utile e fruibili per la frequenza di asili nido pubblici e privati.
Questo Bonus viene erogato sotto forma pagamento della retta d’iscrizione del bambino per un ammontare di 1000 euro per la durata massima di 36 mesi. Quali sono i requisiti necessari per presentare l’istanza relativa al Bonus Asilo Nido 2018? Scopriamoli in questa guida.
Bonus Asilo Nido 2018: quali sono i requisiti necessari?
Per quanto concerne i requisiti necessari richiesti per poter ottenere il Bonus Asilo Nido 2018, la normativa sancisce che tutti i bambini nati dal primo gennaio 2016 che risultano essere iscritti ad una struttura scolastica pubblica o privata possono beneficiare dell’agevolazione.
Non solo, anche i bambini malati gravi che non possono uscire di casa in quanto impossibilitati a raggiungere l’asilo nido ed affetti da patologie croniche, possono beneficiare delle cure assistenziali e domiciliari.
Dunque, l’istanza per la richiesta del Bonus Asilo Nido 2018 può essere richiesta da tutti i nuclei familiari residenti sul territorio nazionale con nuovi nati a partire dal 2016 senza dover presentare l’ISEE e senza attestare di essere in possesso di determinati requisiti economici.
L’importante è che il bambino sia nato non prima del 31 dicembre 2015 e sia iscritto regolarmente ad un Asilo Nido privato o pubblico.
Il genitore istante che paghi la retta per perfezionare l’iscrizione del piccolo all’Asilo Nido, deve allegare alla domanda di richiesta del Bonus Asilo Nido la ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento.
Il genitore istante potrà ottenere la misura dell’assegno di importo pari a 1000 euro per ogni anno di iscrizione fino ad un massimo di 3 volte e, se il bambino viene iscritto in modalità parziale, la misura economica spetta solo in parte.
Altri requisiti ad hoc sono quelli ascrivibili al fatto che il bambino deve avere la stessa residenza dei genitori istanti e ognuno di essi deve godere della cittadinanza italiana, comunitaria o extra comunitaria sul territorio nazionale.
Nel caso in cui si tratti di genitori extra comunitari è richiesto il permesso di soggiorno CE o la carta di soggiorno;
Inoltre, possono presentare l’istanza di richiesta del Bonus Asilo Nido 2018 anche i genitori di bambini con meno di 3 anni che sono affetti da malattie gravi e croniche e non possono frequentare gli Asili nido.
Per presentare l’istanza è necessario documentare ed allegare tutta la certificazione del medico pediatra.

Condividi:
Share
Share