Home NEWS Il Durc non si deve riferire ad una gara specifica: Ordinanza...

Il Durc non si deve riferire ad una gara specifica: Ordinanza Consiglio Stato

81
0
#pinomerola

La III sezione del Consiglio di Stato con l’ordinanza n° 1465 del 23-4-2013 ha specificato che il documento unico di regolarità contributiva – DURC – occorrente alle imprese per la partecipazione a gare di appalto, non deve riferirsi alla stessa gara a cui si partecipa.

Il Consiglio di Stato ha affermato che non si ravvedono nel nostro ordinamento disposizioni di legge per cui il durc si debba riferire alla singola gara a cui l’azienda partecipa.

La decisione contrasta con quanto chiarito dalle istruzioni dell’INAIL – circolare 7/2008 – dell’INPS – circolare n. 145/2010 e del Ministero del Lavoro istruzioni n. 35/2010.

Occorrerà in tal senso una norma legislativa per l’obbligo suddetto e non documenti di prassi per stabilire norme imperative.

 

Condividi:
Share

Finanziamento da terzi privati.

Utilissimo facsimile preimpostato di prestito tra privato terzo non socio e una srl oppure tra due privati. Il facsimile pronto all’uso (in formato word facilmente editabile) è composto da proposta […]

Danno emergente lucro cessante danno futuro. Perizia reale.

ACQUISTA E SCARICA IL «PROFORMA DI PERIZIA PER DANNI» CAGIONATI DA TERZI AI FINI DI  RISARCIMENTO.

Ricorso Reclamo già pronto contro avviso di rettifica per compravendita immobile.

Ricorso reale per la richiesta di annullamento di avviso di rettifica compravendita di terreno o fabbricato.

Facsimile di contratto ad uso abitativo con cedolare secca.

SCARICA PROFORMA PROFESSIONALI DI CONTRATTO DI LOCAZIONE IN DUE VERSIONI CON CEDOLARE SECCA O IRPEF – TUTELE EXTRA E GARANTITE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui