Home L'Italia Moscovici: “Italia senza certezze rispetti gli impegni e sia credibile”

Moscovici: “Italia senza certezze rispetti gli impegni e sia credibile”

13
0

“SITUAZIONE DI STAGNAZIONE”
12 aprile 201912:30

Il commissario Moscovici, Dopo la conclusione dei lavori FMI ha dichiarato che l’Italia non da certezze rispetto agli impegni presi.

Chiude con un imperativo: “A maggio dovranno tornare i conti sulla base delle nostre indicazioni”

Lo stallo economico italiano è preoccupante per i vertici europei “La fase di stagnazione, se non di recessione, che sta vivendo l’Italia è fonte di incertezza per tutta l’Eurozona”, ha chiosato il commissario europeo Moscovici a conclusione del vertice  del Fondo monetario internazionale. “Chiedo credibilità, tutti devono rispettare le regole e rispettare gli impegni presi”, ha aggiunto.

——-

commento: Certamente non sarà comprensibile l’estremo ottimismo di Salvini e Di Maio ostentato in tutte le tv e i social network , e neanche la grande preoccupazione di ogni vertice europeo, credo però nella comprensione dei numeri e per l’andamento lento dell’economia mondiale , abbiamo una alta probabilità di andare in recessione ….. con conseguenti nuove tasse: patrimoniale o iva al 25% ? Dobbiamo solo scegliere …

Intanto dimentichiamo il mellifluo disegno di flat tax e pensioni ,,,, occorre manovra da 47 miliardi per riallineare i conti fino al 2020 … (numeri)

Scrivi la tua sull'argomento .......!