Home ADEMPIMENTI FISCALI E AMMINISTRATIVI Spesometro “Light” 2018: Proroga ufficiale al 6 aprile 2018

Spesometro “Light” 2018: Proroga ufficiale al 6 aprile 2018

169
0
>

Con Comunicato Stampa pubblicato in data 5 febbraio 2018, l’Agenzia delle Entrate ha reso ufficiale la proroga la 6 aprile 2018: si tratta di una news fiscale ufficializzata e diffusa ieri pomeriggio che accompagna il provvedimento con le regole dello Spesometro “Light”.
La proroga della scadenza per l’invio dello Spesometro concerne sia la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017 che quelli relativi a variazioni relativi alle fatture emesse e ricevute durante il primo semestre dell’anno scorso.
Spesometro “Light”: ufficiale la proroga al 6 aprile 2018
Il Comunicato Stampa dell’Agenzia delle Entrate pubblicato ieri pomeriggio ha reso ufficiale la proroga al 6 aprile 2018 la scadenza dello Spesometro “Semplificato” che, in un primo momento, era stata fissata precedentemente alla fine del corrente mese di febbraio (28 febbraio 2018).
Ecco quanto recita il Comunicato Stampa pubblicato dal Fisco italiano sul sito istituzionale:

C’è tempo fino al prossimo 6 aprile per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017. Stesso termine anche per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture emesse e ricevute e per le relative variazioni. Lo stabilisce il provvedimento firmato oggi dal direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, con cui, dopo il confronto con gli operatori sulla bozza pubblicata il 19 gennaio scorso, vengono recepite in forma definitiva le semplificazioni introdotte dal dl n. 148/2017”.

La semplificazione riguarda gli adempimenti per imprese e professionisti dato che sono state ridotte le informazioni richieste e diventa possibile comunicare i dati riepilogativi per le fatture emesse e ricevute di importo inferiore a 300 euro, oltre ad essere opzionale la scelta di inoltrare all’Amministrazione fiscale i dati con cadenza trimestrale o semestrale.
Il Comunicato dell’Agenzia delle Entrate prosegue chiarendo in definitiva il termine ultimo per procedere con l’adempimento fiscale Spesometro “Semplificato” 2018:

Per garantire il rispetto delle norme dello Statuto del contribuente, la scadenza per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017, originariamente fissata al 28 febbraio, viene spostata al 6 aprile 2018, ossia al sessantesimo giorno successivo alla pubblicazione del provvedimento odierno”.

Si ricorda che la data del 6 aprile 2018, così come sancito dal Fisco italiano, è anche il termine ultimo per procedere con le eventuali integrazioni e per procedere con trasmissione telematica (assolutamente facoltativa) dei dati delle fatture emesse e ricevute.
Per agevolare i contribuenti e gli intermediari, Il Fisco italiano appronterà sul proprio sito Internet due pacchetti Software online gratuiti di supporto all’utenza: uno per il controllo e monitoraggio dei file delle comunicazioni e uno per la loro compilazione in modo tale da rendere “snello” e (speriamo) veloce e senza intoppi l’intero processo di trasmissione Spesometro “Light” 2018.
 

Condividi:
Share

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here