Home DIRITTO SOCIETARIO Verbale assemblea rinuncia al credito. MODELLO.

Verbale assemblea rinuncia al credito. MODELLO.

593

Modello professionale – pronto di verbale di assemblea societaria di “rinuncia al credito del socio” e storno a patrimonio netto.

Fonti normative della rinuncia al credito del socio: Art. 2467 C.C.; Art. 88 comma 4 del T.U.I.R.; Parere n. 7/2001 del Comitato Consultivo Anti-Elusivo.

Il modello di verbale di rinuncia al credito di un socio, è pronto per l’utilizzo, in quanto occorrente, semplicemente del solo inserimento dei dati del Presidente dell’Assemblea, dei dati dei soci presenti o delegati (partecipanti alla deliberazione).

Durante l’attività societaria, i soci molto spesso finanziano gli investimenti della impresa partecipata a titolo di prestito (da rimborsare).  

Successivamente dopo anni, gli stessi soci possono decidere di lasciare al patrimonio aziendale tale credito,  tramite  la decisione c.d. appunto di rinuncia al  credito vantato verso la società (che dovrà essere ratificato dall’assemblea dei soci).

Credito che quindi cambia natura, poiché convertito e stornato, a patrimonio netto, senza alcuna movimentazione finanziaria.

Tale operazione necessità di apposito verbale di assemblea di rinuncia al credito del finanziamento del socio, in cui tale volontà del singolo sia approvatw dalla maggioranza.

La rinuncia al credito da parte del socio,  incrementa il patrimonio netto della società come previsto  dalla  nuova versione del principio contabile OIC, diffusa dall’Organismo italiano di contabilità in bozza  per la consultazione sino al 17 febbraio 2014.

Il documento dell’Organismo di contabilità estende la possibilità dei “Versamenti a titolo di finanziamento” (da iscrivere nella voce D3 del passivo di bilancio per i quali la società ha l’obbligo di restituzione) PREVEDENDONE l’imputazione a patrimonio netto nel caso di rinuncia al credito o finanziamento da parte dei soci.

Con l’atto di rinuncia al credito di precedente finanziamento del socio, non si ha imputazione, di tale valore, a conto economico e pertanto la registrazione contabile sarà:

“DEBITI VERSO SOCI   A  ALTRE RISERVE SENZA DESTINAZIONE SPECIFICA”.

(Cenni dell’OIC in merito alla rinuncia al credito)

E’ stata confermata la semplificazione contabile per l’allocazione delle riserve iscrivibili a patrimonio netto che dovranno essere imputate al raggruppamento “Altre riserve”.

Tale decisione di rinuncia al credito, spesso è motivata dalla necessità di capitalizzare la società partecipata, anche per il nuovo beneficio ACE a favore del socio rinunciatario.

La rinuncia al credito del socio, dalla parte societaria,  trasforma il debito verso il socio in una posta di patrimonio netto con natura di riserva di capitale.

Qui vi proponiamo il nostro proforma di verbale assemblea di rinuncia al credito del socio, in cui sono menzionate le norme di legge che consentono l’effettuazione dell’operazione, il Parere del Comitato anti-elusivo, che discriminano il caso di NON ELUSIVITA’ DELLA RINUNCIA al credito DEL socio di finanziamento pregresso.

Un modello utile e professionale per effettuare una operazione giuridica e contabile, per sua natura complessa, che necessitá della menzione delle disposizioni che la consentono.

Non é un facsimile di verbale ma un modello pronto all’uso utilizzato negli studi professionali

Garantiamo che il suo valore è molto superiore

Con garanzia soddisfatti o rimborsati

dell’intero prezzo tramite sistema PayPal

(confidando nella buona etica)

 

Dopo la procedura di pagamento il file acquistato ti sarà immediatamente disponibile

Pagamento con carta di credito circuiti Visa-Mastercard-American express-PayPal. Se non avete un conto paypal cliccate comunque su “Crea conto paypal” che vi darà la possibilità di pagare con una normale carta di credito o prepagata.

Responsabile del modello: G.Merola commercialista – revisore contabile – contrattualista iscritto all’O.D.C.E.C. di Sala Consilina al n. 101 A, dal 20-5-2000.

Contenuti aggiornati al 26 aprile 2017