Con la Risoluzione n° 85/E del 31 agosto 2012 l’Agenzia delle Entrate ha rilasciato i codici tributo ai fini della regolarizzazione dei lavoratori extra-comunitari.

ISTITUZIONE CODICI TRIBUTO.
L’Agenzia, con la risoluzione suddetta, ha istituito due codici tributo per il pagamento del contributo forfettario di 1000,00 euro da parte dei datori di lavoro che hanno intenzione di sistemare la posizione irregolare di un loro dipendente extra-comunitario.

I codici tributo istituiti sono due; uno occorre per “pagare e sanare” il lavoro irregolare domestico (colf e badanti)  e l’altro il lavoro irregolare subordinato:   
REDO. Datore di lavoro domestico – Regolarizzazione extra-comunitari  ex art. 5 co. 5 D.lgs. n. 109 del 2012”;
→ RESU.  Datore di lavoro subordinato – Regolarizzazione extra-comunitari  ex art. 5 co. 5  D.lgs. n. 109 del 2012.

PAGAMENTI.
I pagamenti potranno essere effettuati a decorrere dal 7 settembre 2012, come detto per un importo forfettario di euro 1000,00.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here