Home NEWS Ministro Fioramonti si dimette: dimostra coerenza

Ministro Fioramonti si dimette: dimostra coerenza

45
0

I pochi fondi per l’istruzione stanziati in manovra, inferiori al minimo vitale, fanno rassegnare le dimissioni al ministro Fioramonti proprio nella sera di Natale.

Dimostra coerenza, Fioramonti e una linea di condotta che da tempo non si vedeva in politica, al di là della casacca che indossa !

Il ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, si è dimesso dal suo incarico dopo il varo della manovra che ha riservato fondi insufficienti, secondo Fioramonti,  al suo ministero.

Il ministro che aveva dichiarato che per rimettere in sesto il settore dell’istruzione occorrevano 24 miliardi, e che 3 miliardi sarebbe serviti solo per mantenere le attività allo stato attuale aveva promesso che lo stanziamento di fondi inferiori a 3 miliardi avrebbero causato le sue dimissioni, e così è stato.

Fioramonti ora passa al gruppo misto, insieme ad altri 10 penta stellati.

Un segnale di discontinuità e di coerenza politica che suscita stupore positivo, a fronte di una classe politica che non ha alcun valore nè personale nè istituzionale.