Gare di appalto dall’estero: imposta di bollo con bonifico

0

Gli operatori economici esteri, per versare l’imposta di bollo relativa alle gare di appalto indette nel nostro Paese, in alternativa alla nomina di un rappresentante fiscale in Italia oppure all’identificazione diretta, possono effettuare il pagamento del tributo tramite bonifico bancario utilizzando il codice Iban IT07Y0100003245348008120501. È quanto chiarisce la risposta n. 332 del 10 settembre 2020
L’istante, per accorciare i tempi di approvvigionamento e in base al Codice dei contratti, che prevede, per le stazione appaltanti, l’utilizzo di procedure di gara esclusivamente telematiche, fa uso del sistema informatico di negoziazione in modalità Asp di proprietà del ministero dell’Economia e delle Finanze che, tramite la Consip spa, cura lo sviluppo e la gestione del sistema informatico di e-procurement realizzato a supporto del Programma di razionalizzazione degli acquisti di beni e servizi nella Pubblica amministrazione.
Come precisato nell’interpello, le domande di partecipazione alle gare di appalto sono sottoposte a imposta di bollo (articolo 3,  » Read More

Leave A Reply

Your email address will not be published.