Fisco, MEF: in primi 7 mesi entrate tributarie in calo del 7,7%

0

(Teleborsa) – L’emergenza sanitaria Covid-19 e le misure prese per attenuarne gli effetti pesano sul fisco con le entrate tributarie che calano del 7,7% nei primi sette mesi dell’anno e di oltre il 10% a luglio. A dirlo sono i dati diffusi oggi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef).
Nel dettaglio, tra gennaio-luglio 2020, le entrate tributarie erariali accertate, in base al criterio della competenza, sono ammontate a 230,948 miliardi di euro segnando una riduzione di 19,195 miliardi di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-7,7%). La variazione negativa – spiega il Mef – “riflette sia il peggioramento congiunturale sia le misure adottate dal Governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria“. Infatti, dopo l’andamento positivo registrato nel primo bimestre dell’anno, (+5,4%) legato, in particolare, alla dinamica favorevole dei versamenti dell’imposta sostitutiva sui redditi da capitale e sulle plusvalenze e di quelli dell’imposta sostitutiva dovuta sulle forme pensionistiche complementari e individuali,  » Read More

Leave A Reply

Your email address will not be published.