Home Imu e Immobili Merce: Ricorso per ottenimento esenzione 2012 e 2013

    Imu e Immobili Merce: Ricorso per ottenimento esenzione 2012 e 2013

    In questo periodo stanno giungendo ad imprese di costruzioni accertamenti o cartelle esattoriali per IMU da parte dei comuni ove hanno edificato o ristrutturato immobili destinati alla rivendita o i c.d. immobili merce.

    L’art. 9 bis del dl. 201/2011 istitutivo dell’IMU non aveva previsto esenzione per tali immobili merce, ma successivamente il dl. 102 del 31 agosto 2013, ha modificato il previgente comma, stabilendo che gli immobili merce sono esenti dall’IMU, FINQUANTO PERMANGA LA SUA DESTINAZIONE DI RIVENDITA E NON SIA STATO LOCATO.

    Nel ricorso precompilato oltre al richiamo della norma suddetta sono contenute due sentenze della commissione tributaria Pescara e della commissione tributaria regionale di Torino, che hanno disposto la retroattività della esenzione imu per gli immobili merce sin dalla istituzione avvenuta dal 1 gennaio 2012.

    Il ricorso è preimpostato sia per il contribuente che ha ricevuto l’accertamento e deve opporsi all’IMU PRETESA ENTRO I TERMINI, E SIA PER COLORO CHE NON AVENDO RICEVUTO LA NOTIFICA DEGLI ACCERTAMENTI, FANNO OPPOSIZIONE SIA ALLA CARTELLA ESATTORIALE EMESSA DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE- RISCOSSIONE SIA NEI CONFRONTI DEL COMUNE CHE PRETENDE L’IMU.

    Gli allegati da produrre sono la visura camerale che dimostra lo status di impresa di costruzioni, l’accertamento ricevuto dal comune o la cartella ricevuta dall’agente della riscossione, il bilancio del 2012 e 2013 da dove si evince l’imputazione a rimanenze degli immobili merce, le due sentenze che vi permetteranno di poter richiedere la retroattività dell’esenzione imu, sia al fine di richiedere lo sgravio dell’imu se non è stata pagata, sia per ottenerne rimborso se nel 2012 e 2013 il contribuente ha pagato l’imposta non avendo all’epoca la possibilità di ottenere esenzione-

    Un lavoro meticoloso e valido per ottenere l’annullamento della pretesa IMU, PREIMPOSTATO CHE PERMETTE IN POCHE ORE DI PRODURRE UN RICORSO ASSOLUTAMENTE INCISIVO PER RICEVERE RIMBORSO O SGRAVIO dell’IMU PAGATA OLTRE ALLA MOTIVAZIONE CHE NON HA PERMESSO LA PRESENTAZIONE DELL’IMU.

    UN FORMAT ESTRATTO DA ATTO REALE COMPLETO DI MOTIVAZIONI, NORME E SENTENZE PER OTTENERE ANNULLAMENTO O RIMBORSO PER IL 2012 E 2013 PER L’IMU VERSATA DA IMPRESE DI COSTRUZIONI NEL 2012 E 2013.

    Approfitta della promo unica solo per oggi 16.06.2019

     

     

    Condividi:
    Share