Home FISCO Cessione credito iva per finanziare la propria attività

Cessione credito iva per finanziare la propria attività

100
0
#pinomerola

LA CESSIONE DEL CREDITO IVA COME MODUS PER AUTOFINANZIARE L’ATTIVITA’.


TUTTI I MODI POSSIBILI SONO VALIDI PER OTTENERE RISORSE FINANZIARIE PER LA PROPRIA AZIENDA DI QUESTI TEMPI, COME AD ESEMPIO LA CESSIONE NOTARILE DEL CREDITO IVA 2020.

In questi momenti così drammatici per le aziende italiane, l’urgenza che ha l’imprenditore è di avere la disponibilità finanziaria CAPACE di riempire le crepe dell’economia.

La procedura è relativamente semplice, ma presuppone l’intervento del notaio per la compravendita del credito IVA.

  1. Assicurarsi che dalla dichiarazione IVA DA CUI EMERGE IL CREDITO SIA STATA SPEDITA.
  2. Il credito IVA che scaturisce dalla dichiarazione e deve essere ceduto deve essere richiesto a rimborso …. dal cedente, in vista della vendita dello stesso.
  3. Il credito IVA deve contenere il VISTO DI CONFORMITA’ LEGGERO, apposto da un commercialista, che attesta la veridicità contabile e fiscale del CREDITO IVA.
  4. Le parti cedente e cessionario si recano dal notaio, che farà sottoscrivere l’atto di cessione del credito IVA DI EURO (ESEMPIO 300.000) VENDUTO PER 250.000 EURO CHE IL COMPRATORE VERSA AL VENDITORE MEDIANTE BONIFICO BANCARIO O ASSEGNO CIRCOLARE.
  5. IL COMPRATORE INSERISCE IL CREDITO IVA NELLA PROPRIA DICHIARAZIONE, E POTRA’ UTILIZZARLO IN COMPENSAZIONE IN F24.

Per informazioni info@rivistafiscaleweb.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui