AGEVOLAZIONI famiglia LEGGE DI BILANCIO 2018 NEWS

Bonus Asilo Nido 2018: partite le domande dal 29 gennaio 2018, come presentarle?

Partito il timer per presentare le domande di richiesta del tanto atteso Bonus Asilo Nido 2018 come prorogato dalla stessa Legge i Bilancio: da ieri 29 gennaio 2018 fino al 31 dicembre 2018 sarà possibile presentare l’istanza di richiesta della misura agevolativa prevista per i genitori che pagano le rette d’iscrizione all’Asilo Nido pubblico e/o privato per i figli, indipendentemente dall’ISEE della famiglia.
Inoltre, occorre ricordare che possono beneficiare del Bonus Asilo Nido 2018 anche le famiglie che hanno figli affetti da patologie gravi che richiedono l’assistenza domiciliare.
Come presentare la Domanda Bonus Asilo Nido 2018?
Per tutte le famiglie che hanno figli iscritti all’Asilo Nido pubblico e/o privato possono presentare la richiesta per vedersi erogato il Bonus Asilo Nido 2018, indipendentemente dall’ISEE e dai requisiti economici.
L’importante è che il bambino o la bambina (anche adottato e in affidamento) siano iscritti in una struttura scolastica ed il genitore esibisca la documentazione comprovante l’avvenuto pagamento della retta d’iscrizione al Nido.
Dal 29 gennaio al 31 dicembre 2018 sarà possibile presentare la domanda per richiedere il Bonus asilo nido e fruire dell’assistenza domiciliare per i bambini malati gravi.
Si ricorda di presentare prima possibile l’istanza dato che le risorse economiche destinate sono in esaurimento e non possono eccedere se la dotazione finanziaria di 250 milioni di euro. Infatti, una volta esaurite non si potrà più richiedere il bonus.
Si ricorda che l’istanza per richiedere il Bonus Asilo Nido 2018 va presentata direttamente dal soggetto interessato mediante il servizio approntato sul sito INPS, oppure rivolgendosi ai Patronati o altri Intermediari abilitati al servizio oppure contattando il Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile.
Bonus Asilo Nido 2018: agevolazioni previste
Per chi è in possesso dei requisiti e presenta l’istanza per richiedere il Bonus Asilo Nido 2018 l’agevolazione per il genitore che paga le rette d’iscrizione del figlio in una struttura scolastica pubblica/privata è stanziata in 11 rate mensili da 90,91 euro per ammontare complessivo di 1000 euro all’anno per una massima durata di 36 mesi. Per quanto riguarda le forme di assistenza domiciliare, il bonus è riconosciuto in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche.

Condividi:
Share
Share