Home NEWS Bilanci: Trattamento dei contributi statali.

Bilanci: Trattamento dei contributi statali.

33
0
#pinomerola

I contributi in conto capitale sonto erogati, ai sensi dell’art. 85, 88, 110, al fine di incrementare i mezzi patrimoniali dell’impresa. La loro concessione non è subordinata alla realizzazione di uno specifico investimento.

Genericamente destinati al rafforzamento dell’azienda sono da considerarsi “sopravvenienze attive” e concorrono quindi a formare il reddito d’esercizio a facoltà irreversibile:
  • per intero nell’anno in cui sono stati ricevuti seguendo il principio di cassa;
  • per quote costanti pari ad 1/5 all’anno essendo prevista la possibilità di sottoporle a tassazione per un periodo massimo di cinque anni.
I contributi in conto patrimonio netto sono destinati proprio ad incrementare il patrimonio aziendale e non concorrono quindi alla formazione del reddito d’esercizio.
Devono essere allocati, sempre per cassa, nel conto “Riserve da contributi in conto capitale”.

I contributi in conto esercizio sono corrisposti in base a previsione legislativa o contratto. Il loro fine è diminuire l’incidenza dei costi, normalmente quelli generali o specifici a supporto della gestione aziendale. 


Possono essere erogati a titolo di:

  • concorso nella produzione di beni o servizi;
  • concorso nel pagamento di interessi passivi;
  • contributo per integrazione dei ricavi relativi ad un determinato esercizio.

Ai fini della imponibilità fiscale sono previste due tipologie di contributo in conto esercizio:

  • in natura o denaro che spettano sotto qualsiasi denominazione in base a contratto art.85 co.1 l. g);
  • spettanti esclusivamente in conto esercizio a norma del co.3 l.h art. 88.
In entrambi i casi sono imponibili, ossia si considerano ricavi (voce A5 c.e.[Altri ricavi e proventi]) ed inoltre in tal caso le regole fiscali e quelle civilistiche coincidono in quanto tali contributi vanno iscritti in bilancio per competenza. Tale criterio va però valutato in merito alla certezza del diritto al contributo anche se ancora non erogato, ed in merito alla locuzione anno del contributo <------->anno in cui si è speso, ciò in termini di costi.



Condividi:
Share

Finanziamento da terzi privati.

Utilissimo facsimile preimpostato di prestito tra privato terzo non socio e una srl oppure tra due privati. Il facsimile pronto all’uso (in formato word facilmente editabile) è composto da proposta […]

Danno emergente lucro cessante danno futuro. Perizia reale.

ACQUISTA E SCARICA IL «PROFORMA DI PERIZIA PER DANNI» CAGIONATI DA TERZI AI FINI DI  RISARCIMENTO.

Ricorso Reclamo già pronto contro avviso di rettifica per compravendita immobile.

Ricorso reale per la richiesta di annullamento di avviso di rettifica compravendita di terreno o fabbricato.

Facsimile di contratto ad uso abitativo con cedolare secca.

SCARICA PROFORMA PROFESSIONALI DI CONTRATTO DI LOCAZIONE IN DUE VERSIONI CON CEDOLARE SECCA O IRPEF – TUTELE EXTRA E GARANTITE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui