Home NEWS Bilanci: Operazioni per la determinazione dell’utile civilistico, utile fiscale, calcolo delle Imposte,...

Bilanci: Operazioni per la determinazione dell’utile civilistico, utile fiscale, calcolo delle Imposte, variazioni in aumento e diminuzione.

Siamo nel periodo cruciale per il completamento dei bilanci, alle prese con ardui e sofisticati calcoli per la determinazione delle <>, sia al fine di stabilire <>, sia al fine di determinare <> (su cui gravano anche le suddette imposte) che sarà poi destinato ad essere ripartito tra i soci o destinato a riserve o altro.

Trattasi delle operazioni di calcolo delle IMPOSTE DIRETTE delle società di capitali, tenute al pagamento dell’IRES e dell’IRAP.
E’ sempre bene puntualizzare questa importante distinzione tra:
  1. L’utile o reddito d’esercizio o imponibile fiscale su cui saranno calcolate le imposte.
  2. L’utile <> strettamente legato al primo ma derivante da concetti diametralmente opposti, che stabilisce la somma restante nelle casse sociali quale risultato dall’attività aziendale.
Senza volerci addentrarci nei meanudri delle norme, ci soffermiamo sui concetti chiave di questi due termini.
Il primo, ossia il reddito d’esercizio o utile fiscale,  viene determinato al fine di calcolare le imposte d’esercizio, anticipate, differite, ecc…. che la società dovrà pagare allo Stato, all’Erario. 
Il secondo, utile civilistico o societario, viene determinato per calcolare <> ossia nelle casse sociali a beneficio dei soci. 
E’ utile anche ricordare che dopo aver calcolato le imposte da pagare sull’utile fiscale e cioè sull’utile d’esercizio, queste ultime, vanno <> solo civilisticamente nel conto economico in modo tale da determinare quanto è rimasto <> effettivamente in tasca ai soci, secondo quanto stabilito dal principio generale della veritiera e corretta rappresentazione di bilancio (art. 2423 c.c.).
Il procedimento nelle sue linee logiche:
  1. Determinazione dell’utile civilistico (detto utile ante imposte);
  2. Variazione fiscali da operare sull’utile di cui al punto 1) in aumento o diminuzione per la determinazione del reddito d’esercizio o base imponibile IRES ed IRAP;
  3. Calcolo delle IMPOSTE sulla base imponibile determinata secondo quanto detto al punto 2);
  4. Determinazione dell’utile civilistico (detto utile al netto imposte).
Praticamente durante l’anno abbiamo imputato, per competenza,  a conto economico tutti i costi e tutti i ricavi che ha subito o incamerato la società; la differenza tra tali costi e tali ricavi costituisce quello che rimane in capo ai soci (utile civilistico). 
Non tutti questi costi e ricavi però sono fiscalmente rilevanti, e per tal motivo occorre apportare delle variazioni in aumento o diminuzione al fine di determinare la base imponibile fiscale su cui calcolare le imposte dovute.
Ma come sopra detto non è finita qui, perchè dall’utile civilistico occorre poi togliere le suddette imposte dirette dovute per competenza, per fissare definitivamente quanto rimane in capo alla società e ai soci (utile civilistico al netto imposte).
Le variazioni.
Facciamo due esempi: 
1) Se durante l’anno abbiamo pagato “sanzioni” per ravvedimento operoso a seguito di tardivo versamento di imposte e contributi, esse pur essendo deducibili in capo alla società non sono deducibili per il fisco e quindi bisogna AUMENTARE l’utile civilistico dell’importo pari a tali sanzioni per determinare la base imponibile fiscale.
2) Se durante l’anno abbiamo conseguito una plusvalenza per la cessione di un bene immobile di proprietà societaria, essa pur essendo interamente rilevante  civilisticamente (nell’anno in cui si è conseguita) in capo alla società, fiscalmente è consentito rateizzarla in 5 anni (per un quinto all’anno); in tal caso  occorrerà DIMINUIRE l’utile civilistico dell’importo pari ai 4/5 del plusvalore suddetto per determinare la base imponibile fiscale.

Prossimamente pubblicheremo le principali variazioni in aumento e diminuzione a cui bisogna porre attenzione per un corretto calcolo delle imposte.
(Visited 29 times, 1 visits today)

#giuseppemerolasapri #federalismosud #commercialistasapri @rivistafiscalew
Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
Leggi la Guida al Modello Scarica
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere, con cui potrai elaborare una perizia di stima secondo le norme vigenti e secondo la migliore giurisprudenza per chiedere il ---risarcimento per danni economici subiti da terzi---
€46.90 – 
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE TERRENI – Modello già scritto a perfetta regola d’arte per ottenere «annullamento avviso di rettifica». Contiene migliori ---- SENTENZE DELLA CASSAZIONE ---- che hanno affermato ILLEGITTIMITÀ presunzione medie di altri immobili venduti
€36.90 – 
CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRA SOCIETA' E PRIVATO NON SOCIO - Anche le società commerciali possono acquisire finanziamenti da privati non soci e quindi - per eccezione EFFETTUARE raccolta di risparmio – quando IN CONTRATTO ne sia indicata «natura e destinazione». Tutto legale e previsto dalla Delibera C.I.C.R. - Banca D'Italia - menzionata nel nostro modello qui scaricabile «unico nel suo genere»
€56.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA - PROFORMA di contratto con cedolare secca “pronto” per la stipula, garantito da professionisti nel settore immobiliare
€26.90 – 
MODELLO RICORSO RIMESSIONE IN TERMINI RICORSO TARDIVO – Modello Ricorso che ha ottenuto accoglimento di appello dopo diniego in primo grado per inammissibilità in quanto prodotto dopo la notifica a familiare del destinatario al quale successivamente non era stato notificato il CAN.
€29.90 – 
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI - contratto di vendita di partecipazioni in srl, con cessione anche del credito del cedente per ---finanziamento soci---
€19.95 – 
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI--------- Modello reale di incarico professionale realizzato per opera di progettazione di «elevato importo». Previsione Economica DI OGNI EVENTO accadi bile durante l’esecuzione della prestazione tecnica. Modello unico introvabile, equilibrato tra interessi del committente e quelli del progettista
€76.90 – 
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA - Proforma di opposizione tributaria --- Unico nel suo Genere --------------- realmente utilizzato e con cui si è ottenuto sospensiva dell’espropriazione forzata a seguito di notifica irregolare di cartella Equitalia. 16 pagine di perfetta regola d’arte. --- Contiene migliori sentenze della cassazione --- che hanno affermato illegittimità notifica cartella
€36.90 – 
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE A SUPPORTO ANNULLAMENTO
€16.90 – 
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE. Contratto di vendita immobile – in preliminare. Con il nostro modello pre-compilato non avrete rischi di errori nella stipula
€9.50 – 
CESSIONE DI AZIENDA - modello di contratto per la ----------cessione di azienda ---------------- con stipula di compromesso a perfetta tutela giuridica di compratore e venditore
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO – completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Contiene opzione per cedolare secca, richiamo normativa per deroga al periodo minimo di 4 anni con perfetta tutela giuridica proprietario.
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE – Proforma completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Perfetta tutela giuridica proprietario
€16.90 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI – MODELLO UNICO NEL SUO GENERE – LOCAZIONE GRATUITA DI IMMOBILI STRUMENTALI CON SENTENZE CHE ESCLUDONO ELUSIONE FISCALE
€16.90 – 
contratto di associazione in partecipazione solo lavoro
€19.90 – 
contratto con collaboratore esterno allo studio.
€7.90 – 
affitto di azienda
€9.50 – 
perizia stima ramo di azienda
€26.90 – 
parcella automatica
€4.90 – 
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – 
perdita superiore al capitale sociale
€6.99 –