Modern technology gives us many things.

Saldo IVA: versamento 16 marzo 2021 o a rate.

Arrivano i primi termini per ricominciare a pagare. SALDO IVA 2021

0

Si avvicina il (primo) termine PER RICOMINCIARE A PAGARE,   in occasione del versamento del saldo Iva 2020 (per coloro che sono risultati a debito ,,, ). Il versamento potrà essere effettuato, a discrezione del contribuente, entro il 16/03/2021 (scadenza legittima e regina del saldo IVA)  in unica soluzione oppure a rate:

  1. Con saldo o prima rata al 16 marzo e poi ogni mese fino a 9 rate.
  2. Con saldo o prima rata al 30 giugno 2021 in occasione del pagamento del saldo dei redditi e irap alla prima scadenza.
  3. Oppure con saldo o prima rata del 31 luglio 2021, in occasione della seconda scadenza del saldo dei redditi e irap.

Il pagamento dilazionato presuppone applicazione della maggiorazione dell’1,6% per il solo spostamento intero dal 16 marzo al 30 giugno, mentre se si sposta al 30/07/2021 bisogna applicare una ulteriore maggiorazione dello 0,40%.

Ma non finisce qui, perché se tutto il pacchetto si vuole diluirlo in rate partendo dal 30 giugno 2021, anche l’IVA 2020 GIA’ MAGGIORATA, POTRA’ ESSERE PAGATA IN 6 RATE CON MAGGIORAZIONE DI 0,33% MENSILI.

SE POI L’INTERO FAGOTTO VUOLE ESSERE PAGATO ENTRO IL 31 LUGLIO QUALE PRIMA RATA ANCHE L’IVA 2020 (il cui pagamento originario era il 16 marzo) andrà scaglionata in 5 rate fino al 16 -11- 2021-

INSOMMA, NON CI SONO PROBLEMI, SE SIETE A DEBITO,BUON PER VOI VUOL DIRE CHE ANCHE CON LA PANDEMIIA AVETE PRODOTTO UTILI…..

PER PAGARE C’E’ SEMPRE TEMPO.

LA COSA IMPORTANTE INVECE E’ LA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE IVA CHE DOVRA’ ESSERE EFFETTUATA ENTRO IL 30 APRILE 2021 IN MANIERA TASSATIVA.

INFATTI QUESTO E’ L’ADEMPIMENTO PIU’ IMPORTANTE, PERCHE’ SE NON POTETE PAGARE NEI MODI SUDDETTI, ED EFFETTIVAMENTE NON PAGATE, TRA UN ANNO VI ARRIVERA’ AVVISO DI IRREGOLARITA’ PER IVA NON PAGATA MAGGIORATA DEL 10% .

MA IN QUESTO CASO, AVENDO ASPETTATO L’AVVISO BONARIO, I PAGAMENTI SARANNO TRIMESTRALI, FINO A UN ANNO E MEZZO SE IL DEBITO IVA E’ INFERIORE A 5.000 EURO E FINO A 5 ANNI 60 MESI OGNI TRIMESTRE SE IL DOVUTO SUPERA 5000 EURO.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.