Fattura elettronica: no proroga solo per medici e farmacisti. Anche questo Governo è venduto ai poteri forti e case software … vergogna

4

fattura elettronica be to beFatturazione elettronica:  niente proroga solo esenzione per medici e farmacisti.


Non curanti dello stop del Garante della Privacy, la fattura elettronica entrerà in vigore come da deadline il 1° gennaio 2019 (e non poteva essere altrimenti visti i potentati software che hanno investito miliardi per la fattura elettronica).
Oggi in Commissione Finanze della Camera continua la discussione sugli emendamenti al decreto fiscale 119/2018 collegato alla manovra. 
In data odierna  27 novembre, il decreto modificato e approvato con il via libera “omnibus” dalla Commissione Finanze del Senato arriva nell’Aula di Palazzo Madama per poi passare a Montecitorio.
Un altro emendamento ha previsto per la fattura elettronica ─ dopo lo stop del Garante della Privacy  ─ soltanto che medici e farmacisti saranno esonerati dall’obbligo di fatturazione elettronica per l’anno 2019.
“Per l’anno di imposta 2019 i soggetti tenuti all’invio dei dati al Sistema tessera sanitaria, ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata, sono esonerati dall’obbligo di fatturazione elettronica con riferimento alle fatture i cui dati sono inviati al sistema tessera sanitaria”. Nel testo si legge che “i dati fiscali trasmessi al Sistema tessera sanitaria possono essere utilizzati dall’Agenzia delle Entrate anche per finalità diverse dall’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata”.
L’esonero della fattura elettronica è previsto anche per le società sportive dilettantistiche che non abbiano incassato proventi oltre 65 mila euro, come per chi aderisce al regime forfettario già esistente e il cui tetto è stato elevato a 65.000.


Commento Rfw: Non siamo d’accordo, il garante della privacy giustamente aveva chiesto una modifica della fattura elettronica, anche per le aziende commerciali che possono esporre in fattura elettronica i propri dati commerciali, ingredienti usati e merci acquistate, e tali dati potrebbe essere oggetto di hacheraggio presso le case software che conservano per dieci anni la fattura elettronica, per finalità di spionaggio industriale, profilazione dei clienti, usi e gusti e consumi…
Ma i poteri forti, impongono che la fattura elettronica debba partire comunque…
Ci OPPONIAMO E CHIEDIAMO CHE I COLLEGHI MANIFESTINO SOTTO MONTECITORIO PER LA FATTURA ELETTRONICA E PER ALTRE DISPOSIZIONI CHE DANNEGGIANO CONTRIBUENTI E COMMERCIALISTI, E
NON AIUTAMO LA LOTTA ALL’EVASIONE.
BISOGNA USARE LA VIOLENZA VERBALE E LA PRESSIONE IN PIAZZA…. PERCHE’ A QUESTO CI HANNO ABITUATO PER OTTENERE QUALCOSA ! IN QUESTO CASO GIUSTO…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here