Home NEWS Elezioni: programmi politici utopistici

Elezioni: programmi politici utopistici

In questa tornata elettorale molto più sentita delle precedenti, per il rischio m5s, abbiamo ascoltato il programma elettorale del centro destra, estremamente utopistico dal punto di vista finanziario e ingiusto sul fronte dell’equità sociale.
Abbiamo sentito il programma del movimento cinque stelle, che pur limitando le risorse necessarie rispetto a quello di forza italia, propone un’insano reddito minimo, che senza accompagnamento al lavoro, sarebbe un obolo alla incapacità di chi lo riceve, non un sussidio per l’avviamento al lavoro (molto triste per il Paese delle idee).
Anche il Pd, sfoggia demagogia puntando su maggiori detrazioni per le famiglie numerose e gli 80 euro anche per i figli.
Secondo noi del MAP MOVIMENTO AUTONOMI E PROFESSIONISTI CIÒ CHE SERVE PER RINGIOVANIRE IL PAESE:
Riduzione graduale degli scaglioni Irpef con contestuale lotta all’ evasione con indagini della magistratura ordinaria,
Redazione nuovi testi unici imposte e iva,
Condono tombale a diretta riduzione del debito;
Utilizzo dell’ISEE PER LA VERIFICA DELL’Effettivo tenore di vita dei contribuenti.
Giustizia fiscale, sociale e assistenziale. Scrivici e aderisci