Voucher digitalizzazione 2018: Ufficializzata Proroga alle ore 17 del 12 febbraio

46

Prorogata la scadenza per presentare l’istanza per richiedere i Voucher Digitalizzazione 2018: dopo essersi determinato un picco di accessi alla piattaforma informatica e, dal momento che una parte degli utenti ha avuto difficoltà nel completamento e invio delle domande di accesso alle agevolazioni per fruire del Voucher Digitalizzazione 2018, il MISE ha comunicato ufficialmente la proroga della scadenza al 12 febbraio ore 17.00.
Voucher Digitalizzazione 2018: Proroga per la presentazione Domande
Con Messaggio del MISE è stata disposta la Proroga Voucher Digitalizzazione 2018 alle ore 17 di lunedì 12 febbraio 2018 a seguito delle diverse difficoltà tecniche che gli utenti hanno avuto nell’accedere alla Piattaforma digitale per presentare l’istanza.
Con Messaggio pubblicato dal MISE in data 9 febbraio 2018 sono state acquisite oltre 12.000 istanze, che si aggiungono alle oltre 70.000 inviate dal 30 gennaio all’8 febbraio.
“Al fine di consentire comunque alle imprese il completamento delle attività di predisposizione delle domande e l’invio delle stesse”, scrive il MISE nel Messaggio, “il termine finale di presentazione è posticipato alle ore 17.00 del 12 febbraio 2018”.
Che cos’è il Voucher Digitalizzazione 2018?
IL Mise ha approntato al mondo delle imprese italiane i Voucher Digitalizzazione 2018 intesa come misura agevolativa che le per le micro, piccole e medie imprese possono fruire, presentando l’istanza e, se in possesso di certi requisiti.
Chi presenta la Domanda per richiedere il Voucher Digitalizzazione 2018 può fruire di un contributo di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.
Lo scopo che soggiace a questa misura agevolativa è quello di utilizzare il Voucher per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • migliorare l’efficienza aziendale;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT;
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare.

Si ricorda che le domande per l’accesso al voucher devono essere presentate esclusivamente attraverso l’apposita procedura informatica, accendendo alla sezione “Accoglienza Istanze” e cliccando sulla misura “Voucher per la digitalizzazione” (funzionalità disponibile a partire dalle ore 10:00 del 15 Gennaio 2018).

(Visited 7 times, 1 visits today)

_________________________________

_________________________________



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here