Tax Credit Alberghi 2018: come funziona e quali sono le novità

40

Per l’anno 2018 la Legge di Bilancio ha previsto l’istituzione e la fruibilità di nuovi fondi per il settore ricettivo-alberghiero da destinare al credito di imposta per la riqualificazione degli alberghi, agriturismi e strutture termali.
Si tratta di una delle misure previste per l’anno 2018 approvate dalla Legge di Bilancio 2018 che riconoscono un credito d’imposta rivolto ad attivare gli interventi di ristrutturazione edilizia, abbattimento delle barriere architettoniche ed la miglioramento dell’efficienza energetica di tutte le imprese del settore ricettivo-turistico ed alberghiero.
Normativa Tax Credit Alberghi e Agriturismo 2018
Il Tax Credit Alberghi ed Agriturismo 2018 si tratta di una proroga prevista ed approvata dalla Legge di Bilancio 2018. Istituito con il D.L. 83/2014 il Decreto cultura e turismo con la Manovra di Bilancio 2018 questa misura è stata ampliata ed estesa anche agli stabilimenti termali (art. 3, legge n. 323/2000) che prima non erano stati inclusi nel Tax Credit.
Il Credito di imposta per il settore turistico è stato dal D.L. 83/2014 con la finalità di essere una misura di sostegno volta a sostenere:

  • le ristrutturazioni edilizie;
  • miglioramento dell’efficienza energetica;
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • spese per acquistare mobili e componenti d’arredo

Se il Tax Credit Alberghi era destinato solo a sostenere gli alberghi esistenti alla data del 1° gennaio 2012 con il tempo la platea dei destinatari e delle strutture ricettivo-alberghiere e turistiche si è ampliato sempre di più.
Già lo scorso anno (Legge di Bilancio 2017) il Tax credit alberghi era stato esteso anche agli agriturismi e la soglia del credito riconosciuta era stata innalzata dal 30% al 65% delle spese sostenute.
Novità Tax Credit Alberghi e Agriturismo 2018
Con l’approvazione della Legge di Bilancio 2018 è stato prorogato ulteriormente il bonus fiscale Tax Credit Alberghi ed Agriturismo venendo ad ampliare la platea dei destinatari.
Infatti, questa misura di sostegno oltre ad alberghi ed agriturismi è stata estesa e resa fruibile anche alle strutture termali che possono accedere al credito.
Intatta e confermata l’aliquota al 65% e l’elenco delle spese agevolabili (comprese le spese in riqualificazione e ristrutturazione sostenute nel biennio 2017/2018) e i fondi a copertura del credito di imposta sono stati riconosciuti fino al 2020.
Presentazione della Domanda
Si ricorda che per fare richiesta del Tax Credit Alberghi ed Agriturismo 2018 è necessario presentare l’istanza dal 1° gennaio al 28 febbraio 2018, anche se le date sono ancora oggetto di conferma.
 

Scrivi la tua sull'argomento .......!