Stampe registri IVA STOP OBBLIGO CARTACEO

Sappiamo tutti ormai che la stampa dei registri IVA è un obbligo senza alcuna utilità. Infatti l’amministrazione con lo spesometro in pratica già conosce le operazioni effettuate dal contribuente a fine anno AVRA’ la dichiarazione iva quindi un obbligo non più temporalmente importante. Per questo nel testo della manovra passato dal senato è stato abolito l’obbligo di stampa cartacee restando tenuti alla sola tenuta sotto forma di conservazione del file pdf. Stop all’obbligo di stampa cartacea Basterà, aggiornare le registrazioni e stamparle su files come registri digitali relativi alle fatture emesse ed acquisti per stamparli solo in sede di accesso, ispezione o verifica a seguito della richiesta avanzata dagli organi procedenti e in loro presenza. È una delle novità introdotte dal maxiemendamento al decreto fiscale collegato alla manovra e approvato dal Senato in prima lettura (il testo ora è passato all’esame della Camera.

Ottima ma non sufficiente semplificazione (parola di pino merola)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here