Spesometro semestrale: proroga oltre il 5 ottobre … Sistema con falle irrisolvibili

Spesometro semestrale : allo studio una nuova proroga ben oltre il 5 ottobre

Sembra che lo spesometro non prenda pace e non si arrivi a conclusione. Sembra un film delle peggiori trame … che solo in Italia si potrà mai vedere .

All’orizzonte una nuova proroga dello spesometro 2017. Il Ministero dell’Economia e delle finanze in accordo con l’Agenzia delle Entrate sta valutando un nuovo provvedimento che dovrà stabilire una nuova data entro la quale inviare lo spesometro relativo al I semestre 2017.

I problemi riferiscono di una enorme falla che si è aperta nel sistema informatico.

Nel nuovo provvedimento sembra sarà fissata una nuova data termine che andrà ben oltre il 5 ottobre 2017 cercando di riparare i diversi problemi nella trasmissione dei dati oggi in essere.

Ad esempio, l’invio, in alcuni casi, restituisce messaggi di errori incomprensibili, per non parlare dei continui blocchi del sistema e dei più disparati errori che, puntualmente, appaiono a video nel mentre si sta utilizzando la procedura, rallentando notevolmente il lavoro di chi si sta prodigando a trasmettere i dati delle fatture.
Resta, poi, ancora aperto il problema delle sanzioni: infatti, come si legge nel comunicato del 25 settembre, sembrerebbe che la sanzionabilità o meno di eventuali errori commessi dai contribuenti sarà a “discrezione” degli Uffici i quali dovranno valutare la sussistenza o meno di oggettive difficoltà (in tal caso, resta aperta una moratoria di disapplicazione delle sanzioni sino al 13 ottobre).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here