Dal 12 agosto diventa operativo il Registro Nazionale Aiuti di Stato

In data 28 luglio è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il regolamento che disciplina il funzionamento del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato. Il regolamento 31 maggio 2017, n. 115, entrerà in vigore a partire dal 12 agosto 2017.
Da questa data, diventerà pienamente operativo il Registro Nazionale degli Aiuti istituito presso la Direzione generale per gli incentivi alle imprese del Ministero dello sviluppo economico.
Il Registro viene ad essere il primo strumento informatizzato attivato da un Paese membro dell’Unione europea, come best practice da replicare in tutti gli Stati membri della Comunità europea.
Il Registro Nazionale Aiuti di Stato rappresenta uno strumento trasparente ed efficace per controllare che le agevolazioni pubbliche siano concesse nel pieno rispetto delle disposizioni previste dalla normativa comunitaria.
Grazie all’istituzione ed all’entrata in vigore del presente Registro, si potrà evitare il problema relativo al cumulo dei benefici. Inoltre, viene a rappresentare il sistema in grado di rafforzare e razionalizzare le funzioni di pubblicità e di trasparenza.
Il Registro, a partire dal 12 agosto, consentirà alle amministrazioni pubbliche, titolari di misure di sostegno economico in favore delle imprese e ai soggetti privati incaricati della gestione di tali aiuti di svolgere i controlli amministrativi nella fase di concessione.
I controlli avverranno grazie al rilascio di “visure” che recheranno l’elencazione dei benefici economici di cui il soggetto destinatario dell’aiuto abbia già fruito negli ultimi esercizi.
Il Registro Nazionale degli Aiuti è destinato a raccogliere tantissime preziose informazioni relative a tutte le tipologie di sostegno economico previste dalla normativa comunitaria e nazionale, ad eccezione di quelle concernenti i comparti dell’agricoltura e della pesca.
Inoltre, il Registro Nazionale degli Aiuti, oltre alle informazioni concernenti le misure di sostegno economico vigenti nel Paese e le concessioni permesse dalle amministrazioni a favore delle imprese, raccoglierà al suo interno anche l’elenco dei soggetti tenuti alla restituzione di un aiuto economico, sulla base della decisione della Commissione dell’UE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here