Home CREDITO IMPRESE MISE: 500 Start up costituite online

MISE: 500 Start up costituite online

Continua lo straordinario successo del Programma di sostegno allo sviluppo delle Start Up Innovative: ad un anno dal lancio definitivo (giugno 2016), la nuova veste giuridica semplificata, gratuita e digitale per costituire startup innovative in forma di s.r.l. ha ormai conosciuto una rilevantissima ed importantissima diffusione tra gli imprenditori high tech italiani.
Come pubblicato nel Report trimestrale del MISE, si evince che al 30 giugno 2017 sono ben 673 le nuove imprese costituite con questa procedura telematica ed estremamente “snella” che, mediante l’utilizzo di un modello standard customizzabile e della firma digitale, consente di avviare una società con un notevole risparmio in termini temporali e di costi rispetto a quelle ordinarie.
Rispetto al I trimestre 2017, le Start up innovative costituite online e iscritte alla sezione dedicata del Registro delle Imprese sono incrementate di ben 269 unità. Nel totale ammontare, a partire dall’inizio del 2017, le nuove imprese avviate telematicamente sono quasi 500, esattamente 493. Tale procedura telematizzata è cresciuta e nel II trimestre è stata scelta quasi dal 45% delle Start up innovative di nuova costituzione.
Per quanto concerne la geo-localizzazione e distribuzione sul territorio, la regione che svetta in classifica rimane la Lombardia (151 start up), segue il Veneto, che conta esattamente 100 unità, con tre province nella top list delle start up costituzioni online: Padova , Treviso e Verona. In alcune province e Città Metropolitane, anche di grandi dimensioni, si contano poche società costituite online: tra cui si annoverano Torino, Napoli e Firenze, in cui le startup create con la nuova procedura telematica non eccedono le 10 unità.