Spuntata la tanto attesa Proroga del Modello 770/2017 e Spesometro

Il Comunicato MEF n. 132 pubblicato in data 26 luglio 2017 ha sancito che il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Luigi Casero, anche a seguito delle problematiche emerse in questi giorni (Caos e disordini in materia di scadenze fiscali) e per rendere più agevole il lavoro dei professionisti (Commercialisti, Tributaristi, Consulenti del Lavoro etc.) che assistono imprese e contribuenti, ha ritenuto utile istituire un tavolo tecnico permanente relativo alle tematiche della professione del Dottore Commercialista ed ai rapporti con il sistema fiscale italiano. Con questa iniziativa il Vice Ministro dà attuazione ad un impegno che aveva preso con la categoria dei Dottori Commercialisti e con tutti i Professioni del settore fiscale, che sono divenuti oramai degli “schiavi delle scadenze tributarie”.
Il Vice Ministro Casero ha chiarito che ‘’Il tavolo che partirà con l’individuazione delle azioni che si rendono necessarie per l’attuazione dello Statuto del Contribuente, dovrà affrontare nello specifico i problemi che frenano in concreto una marcata semplificazione del sistema fiscale italiano e una più lineare attività lavorativa del commercialista’’.
Inoltre, con Comunicato n. 131, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha sancito che “dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017 anche i lavoratori autonomi (come i titolari di reddito d’impresa) potranno effettuare i versamenti delle imposte con una lieve maggiorazione pari allo 0,40%”.
Il nuovo termine darà formalizzato con un successivo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze che sarà siglato nei prossimi giorni. Il DPCM uniformerà il trattamento tra titolari di reddito di impresa e titolari di reddito di lavoro autonomo.
I versamenti interessati dalla nuova scadenza fiscale riguardano quelli che derivano dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione in materia di imposta sul valore aggiunto di imprenditori e lavoratori autonomi.
Con un altro DPCM viene prorogato al 31 ottobre 2017 la scadenza per la presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770) e delle dichiarazioni in materia di imposte sui redditi e di Irap.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here