Fisco Italiano: espressione di un Paese balcanizzato

Uguale (forse peggio) a uno Stato super  balcanizzato, l’Italia con questa politica – solo promesse (copie di mal fatti spot televisivi) -continua a sfornare mostruosità legislative. Ultima,  in ordine di tempo. la proroga fiscale che credo ormai da dieci anni viene concessa puntualmente sotto scadenza, ogni 16 luglio fino al 20 agosto. Ma mi chiedo: quando si concentrano  189 scadenze in 15 giorni  non viene il dubbio che serviranno una, due, dieci proroghe?

Quest’anno addirittura si sono superati … hanno dato una proroga facendo ritornare indietro il calendario … il 20 luglio hanno prorogato la scadenza del 30 giugno appunto rinviata al 20 luglio …. ebbene proprio così  è scritto nero su bianco sul Dpcm appunto del 20 luglio. Poi giusto per semplificare hanno differenziato chi avrà la proroga ossia solo coloro che dichiarano redditi di impresa, mentre i lavoratori autonomi titolari di partita iva dovranno pagare entro il 31 luglio … Motivo inesistente ma spero che sia una questione di gettito per incassare prima …

Non finisce qui, il vice-ministro Casero promette proroga di 770, spedizione dichiarazione e spesometro con eliminazione delle stampe dei registri Iva …

Ma dico, davvero si pensa di poter fare quel che si vuole, cercando di recuperare una evasione endemica, necessaria, unica fonte di utile per i piccoli … esistente a causa della loro incompetenza, la loro perfidia nel cercare di “spostare l’attenzione” lontana da aspetti necessari agli italiani perbene che vogliono onorare i propri doveri nascondendo sotto la sabbia le loro ignoranze e latrocini  noti a tutti.

Credo che Noi commercialisti,  con responsabilità e serietà dobbiamo dimostrare di volere uno Stato diverso, condotto da persone SERIE E CAPACI. Rifiutare leggi illegittime e incostituzionali … diversamente pur di restare al passo con l’Europa, prima o poi ci prenderanno casa …

 

@g_a_merola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here