Published On: lun, Lug 17th, 2017

Notifica pec valida anche se inattiva

Pec, notifica si ha per valida anche se effettuata con Casella inattiva o satura.

La PEC non funzionante non invalida l’avventura notifica.

Non salva il contribuente dalla mancata notifica della cartella di pagamento, la casella di posta elettronica certificata del destinatario «non valida/inattiva» o «satura», in quanto la notifica dell’atto si perfeziona comunque con il suo deposito […].

A prima lettura la disposizione sembra illegittima nel momento in cui il contribuente senza colpa (per malfunzionamenti non legati a sua frode) non sia stato in grado di conoscere la notifica dell’atto e il contenuto dell’atto che gli è destinato.
Si ritiene che la notifica via PEC debba essere sempre accompagnata da un documento cartaceo che avvisi dell’avvenuta notifica elettronica. Stride con lo Statuto del contribuente.

Associazione movimento autonomi e professionisti. http://www.domanisenzatasse.it

 

 

 

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share