Agevolazioni per le persone affette da disabilità: novità per il 2017

Numerose sono le novità in materia di agevolazioni approntate dalla stessa amministrazione fiscale che riserva alle persone che siano affette da disabilità. Per quanto concerne i figli a carico, l’Agenzia fiscale ha previsto per ogni figlio portatore di handicap fiscalmente a carico dei genitori le seguenti detrazioni Irpef:

·      1.620 euro, se il figlio ha un’età inferiore a tre anni

·      1.350 euro, per il figlio di età pari o superiore a tre anni.

Se un nucleo familiare ha più di tre figli a carico la detrazione Irpef incrementa di circa 200 euro per ciascun figlio. Per quanto concerne i veicoli, sono previste detrazione Irpef del 19% sull’ammontare della spesa sostenuta sul veicolo stesso, aliquota Iva agevolata al 4% sull’acquisto, esenzione dal bollo auto e dall’imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà. Se acquistati altri mezzi di ausilio e di sussidio tecnico-informatico, sono previste detrazione Irpef del 19% sulla spesa sostenuta per l’acquisto, applicazione dell’aliquota Iva agevolata al 4%, detrazioni delle spese di acquisto e di mantenimento del cane guida per i non vedenti e detrazione Irpef del 19% delle spese sostenute per i servizi di interpretariato dei sordi. Inoltre, sono previste detrazione Irpef delle spese sostenute per la realizzazione degli interventi finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche, deduzione dal reddito complessivo dell’intero importo delle spese mediche generiche e di assistenza specifica e deduzione dal reddito complessivo degli oneri contributivi (fino all’importo massimo di 1.549,37 euro) versati per gli addetti ai servizi domestici e all’assistenza personale o familiare, oltre alla previsione della detrazione Irpef del 19% delle spese sostenute per gli addetti all’assistenza personale, da computare su un importo massimo di 2.100 euro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here