Home AGEVOLAZIONI INPS: Home Care Premium, accredito dal 29 maggio

INPS: Home Care Premium, accredito dal 29 maggio

Inps ha comunicato che “è stato emesso il mandato “Home Care Premium” di maggio 2017 come contributo per prestazione prevalente, con valuta di accredito per i beneficiari dal 29 maggio 2017 e giorni seguenti, a seconda del circuito bancario o postale di appartenenza”. In data 28 febbraio 2017 era stato emanato il Bando pubblico per il Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare per i dipendenti e pensionati pubblici, per i loro coniugi, per parenti e affini di primo grado non autosufficienti. L’INPS ha riconosciuto a 30.000 beneficiari utilmente collocati nella graduatoria un contributo economico mensile erogato in favore del beneficiario, riferito al rapporto di lavoro con l’assistente familiare (prestazione prevalente).

Si ricorda che l’assistente familiare è il badante alle dirette dipendenze del responsabile del programma o del beneficiario e deve essere assunto in qualità di badante esclusivamente con un contratto di lavoro domestico di durata almeno pari a quella del progetto. Nel corso del progetto è sempre possibile la cessazione del contratto e l’assunzione di un nuovo assistente familiare per il periodo residuo fino al 31 dicembre 2018. L’erogazione del contributo mensile in favore del beneficiario è subordinata alla regolare assunzione dell’assistente familiare.