Comunicazioni IVA: è ufficiale la proroga al 12 giugno

Con il Comunicato Stampa del MEF n° 89 pubblicato in data 29 maggio 2017 è stato posticipato dal 31 maggio al 12 giugno 2017 il termine di trasmissione dei dati delle liquidazioni periodiche Iva relativi al primo trimestre del 2017. Il relativo DPCM è stato siglato ed è in via di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale: il differimento è contenuto nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri Pier Carlo Padoan e dal Presidente Paolo Gentiloni, è stato registrato dalla Corte dei Conti su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze. Si ricorda che solo diciannove giorni fa l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il servizio gratuito per generare e inviare i file con i dati di sintesi delle liquidazioni periodiche IVA, per  i contribuenti e gli intermediari che devono comunicare con il Fisco i dati di sintesi delle operazioni di liquidazione Iva espletate nel trimestre di riferimento.

Sul sito di Agenzia delle Entrate sono state pubblicate le FAQ per facilitare la compilazione del modello. Al quesito sulla modalità inerente sul come ci si debba comportare nel caso si intenda rettificare una Comunicazione già trasmessa in via telematica e per la quale è scaduto il termine utile, il sistema telematico accoglie eventuali Comunicazioni inviate successivamente alla prima, per rettificare errori od omissioni, anche oltre il termine di scadenza ordinario. La Comunicazione successiva sostituisce quella inviata ex ante.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share