Home LAVORO Indennità di disoccupazione DIS-COLL: collaboratori coordinati e continuativi

Indennità di disoccupazione DIS-COLL: collaboratori coordinati e continuativi

Sono destinatari della indennità DIS-COLL i collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, iscritti in via esclusiva alla gestione separata presso l’INPS, non pensionati e privi di partita IVA, che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione. Si ricorda che per partecipare alla domanda occorre che i lavoratori con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, anche a progetto siano privi di partita IVA al momento della presentazione della domanda. Rientrano in tale ambito anche tutti i collaboratori delle PA. Nell’individuare i destinatari della prestazione DIS-COLL, è necessario che gli stessi siano iscritti in via esclusiva alla Gestione separata. Per l’accertamento di tale requisito è necessario verificare l’aliquota applicata per il computo della contribuzione alla gestione separata che per l’anno 2017 è pari al:

·      32,72% per i soggetti iscritti in via esclusiva alla Gestione separata;

·      24% per i soggetti iscritti alla Gestione separata e titolari di pensione o assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie.

L’indennità DIS-COLL è riconosciuta ai lavoratori che soddisfino congiuntamente i seguenti requisiti:

·      si trovino, al momento della domanda di prestazione, in stato di disoccupazione; 

·      accredito contributivo di tre mensilità.

Per la fruizione dell’indennità DIS-COLL i lavoratori con contratto di collaborazione devono presentare apposita domanda all’INPS a partire dal 23 maggio 2017, esclusivamente in via telematica, entro il termine di sessantotto giorni dalla data di cessazione del contratto di collaborazione (gli eventi di disoccupazione devono verificarsi dal 1° gennaio 2017 al 30 giugno 2017).

Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
 
Leggi la Guida al Modello SCARICA ADESSO
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere ---
€59.90 – ”
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE COMPRAVENDITA IMMOBILI - TERRENI – DICHIARATI IN ROGITO –GARANTITO
€49.90 – ”
€59.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA – NON RISCHIARE DI PERDERE DENARO PER MOROSITA’
€19.98 – “
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI – PRELIMINARE VERO NON FACSIMILE CON CESSIONE ANCHE DI FINANZIAMENTO SOCIO
€19.90 – “
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI
€76.90 – “
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA
€49.90 – “
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE
€19.00 – “
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE.
€9.50 – “
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO MINORE DI 4 ANNI
€7.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE –
€19.50 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI
€16.90 – 
CONTRATTO CON COLLABORATORE ESTERNO ALLO STUDIO.
€7.90 – 
AFFITTO DI AZIENDA
€9.50 – “
PERIZIA STIMA RAMO DI AZIENDA
€19.98 – “
parcella automatica
€4.90 – “
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – “