Published On: sab, Mag 13th, 2017

MISE: Nuova Sabatini, al via all’accesso alle agevolazioni per PMI

Con la Circolare n. 14036 del 16 febbraio 2017 è stata disciplinata la Nuova Sabatini, finalizzata ad accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese ed è stato fissato che a partire dalla data del 1° marzo 2017 lo sportello per la presentazione delle domande d’accesso alle agevolazioni e contributi per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte di piccole e medie imprese riferite agli investimenti in tecnologie digitali e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti ai fini della concessione dei contributi. Si tratta di finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese italiane approntate da parte di banche e intermediari finanziari per attuare investimenti in macchinari, impianti, beni strumentali d’impresa, attrezzature, hardware, software e tecnologie digitali, nonché di un contributo, da parte del MISE, rapportato agli interessi calcolati sui capitali finanziari erogati a favore del tessuto imprenditoriale.

Sulla materia è intervenuta la legge di bilancio 2017 che ha definitivamente sancito:

·      La proroga fino al 31 dicembre 2018 del termine, precedentemente fissato al 31 dicembre 2016, per la concessione dei finanziamenti di banche e intermediari finanziari;

·      La possibilità di rifinanziare la misura per complessivi 560 milioni di euro;

·      La previsione di una riserva, pari al 20% dello stanziamento sopra indicato, finalizzata alla concessione di finanziamenti per l’acquisto da parte di piccole e medie imprese di impianti, macchinari e delle attrezzature finalizzati alla realizzazione di investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti;

·      La previsione per gli investimenti di cui sopra indicati di una maggiorazione del contributo pari al 30% rispetto a quanto previsto precedentemente.

Per quanto concerne la procedura operativa, occorre utilizzare i moduli reperibili sul sito MISE relativamente al modulo di presentazione della domanda, al modulo di dichiarazione ultimazione investimento, al modulo di richiesta erogazione prima quota contributi, dichiarazione liberatoria del fornitore, modulo richiesta erogazione contributi, elenco dei beni materiali, elenco dei beni immateriali. Si ricorda che a mese di maggio 2017 lo stanziamento complessivo ammonta a 943.862.734 euro.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.


Share