Published On: gio, Mag 11th, 2017

Voluntary disclosure Bis: al via al computo online delle somme dovute e interessi

Al via allo strumento di computo online sul sito dell’Agenzia delle Entrate che consente ai soggetti contribuenti di aderire volontariamente alla voluntary disclosure bis. Questo strumento approntato sul sito dell’Amministrazione consente di computare le somme dovute al Fisco; essendo ancora disponibile in versione sperimentale, consente anche di inviare commenti e suggerimenti per migliorare l’efficacia del calcolatore.

La novità della voluntary bis è dettata dal fatto che questo nuovo strumento permette di calcolare le sanzioni e gli interessi dovuti dai debitori che intendono avvalersi della procedura di collaborazione volontaria (Voluntary-bis), provvedendo spontaneamente al versamento di quanto dovuto entro il 30 settembre 2017. Sebbene sia una procedura attualmente in fase di test e non ancora utilizzabile per il calcolo delle somme dovute, è possibile effettuare il calcolo relativamente alle violazioni degli obblighi di monitoraggio fiscale e degli obblighi di dichiarazione.

Il riferimento normativo per la procedura di collaborazione volontaria è l’articolo 7 del decreto legge 193/2016, che consente di sanare violazioni relative a capitali detenuti all’estero e non dichiarati entro il 30 settembre 2016, pagando interamente l’imposta dovuta in origine ma con una “scontistica” su sanzioni e interessi. Il modello di richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria va presentato esclusivamente per via telematica; direttamente (se si è abilitati a Entratel o Fisconline) oppure tramite i soggetti incaricati. La richiesta deve essere inviata dal professionista delegato che assiste il contribuente nell’ambito della procedura di Voluntary Discosure Bis, all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Share