Home FISCO Comunicazioni Liquidazioni periodiche Iva in rampa di lancio

Comunicazioni Liquidazioni periodiche Iva in rampa di lancio

Parte il nuovo adempimento dell’invio delle comunicazioni liquidazioni iva periodiche (15 giugno per gennaio, febbraio, marzo) che con cadenza trimestrale interesserà più o meno tutti i titolari di partita IVA, fatta eccezione per casi particolari di regimi speciali a cui l’IVA non è applicabile.

Ieri l’agenzia delle Entrate con comunicato stampa, ha informato che è disponibile il servizio web per l’invio delle comunicazioni delle liquidazioni IVA trimestrali, che qualora inviate dall’intermediario potranno essere più di una racchiuse in un singolo file zippato.

Con tale software che permette invii multipli si dovrebbero superare i problemi che hanno esposto i rappresentanti del CNDCEC, in merito ai costi che i professionisti dovranno affrontare dalle case di produzione del software di studio, per implementazione di una nuova funzione.

La firma potrà essere apposta con la nuova funzionalità disponibile sulle piattaforme
“Desktop Telematico” ed “Entratel Multifile”, con un’unica operazione su tutti i file selezionati.

In pratica, le funzionalità del servizio di trasmissione dell’Agenzia si allineano a quelle del
canale web services.
Infine, il comunicato stampa informa che attraverso il canale FTP – terzo canale di trasmissione:
– i contribuenti possono inviare una o più comunicazioni firmate singolarmente con certificato qualificato (firma digitale) oppure con certificato emesso dall’Agenzia delle Entrate.