Premio 800 euro: dal 4 maggio via alla trasmissione delle domande telematiche

Con pubblicazione della Circolare INPS n.78 del 28 aprile 207, INPS ha chiarito che a partire dal 4 maggio 2017 sarà messa in esercizio la procedura di acquisizione delle domande che dovranno essere trasmesse all’INPS esclusivamente in via telematica per fare richiesta del Premio di 800 euro per la nascita o l’adozione di un minore di cui all’art. 1, comma 353 legge di bilancio 2017, il quale dispone che: “A decorrere dal 1º gennaio 2017 è riconosciuto un premio alla nascita o all’adozione di minore dell’importo di 800 euro. Il premio, che non concorre alla formazione del reddito complessivo di cui all’articolo 8 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, è corrisposto dall’INPS in unica soluzione, su domanda della futura madre, al compimento del settimo mese di gravidanza o all’atto dell’adozione”.

In pratica dal 4 maggio 2017 sarà possibile presentare la domanda per la richiesta del Premio da 800 euro che verrà corrisposto direttamente dall’INPS, per evento ed in relazione ad ogni figlio nato o adottato/affidato. Per ogni domanda, occorre specificare l’evento per il quale si richiede il beneficio ovvero:

  1. compimento del 7° mese di gravidanza (inizio dell’8° mese di gravidanza);
  2. nascita (anche se antecedente all’inizio dell’8° mese di gravidanza);
  3. adozione del minore, nazionale o internazionale;
  4. affidamento preadottivo nazionale o internazionale.

Nel caso di parto plurimo la domanda, se già presentata al compimento del 7° mese, andrà ripresentata per richiedere l’integrazione del premio già richiesto, rispetto al numero dei nati.

La domanda per richiedere il Bonus deve essere presentata all’INPS esclusivamente in via telematica:

  • Servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN dispositivo attraverso il portale dell’Istituto (www.inps.it >Servizi on line> servizi per il cittadino> autenticazione con il PIN dispositivo> domanda di prestazioni a sostegno del reddito> premio alla nascita;
  • Contact Center Integrato – numero verde 803.164 (numero gratuito da rete fissa) o numero 06 164.164 (numero da rete mobile con tariffazione a carico dell’utenza chiamante).

Inoltre, è possibile rivolgersi anche preso gli Enti di Patronato attraverso i servizi offerti dagli stessi. Le domande presentate, a partire dal 4 maggio ed acquisite nei sistemi gestionali INPS, verranno sottoposte ad istruttoria svolta dalle Strutture INPS territorialmente competenti. Alla corresponsione del premio alla natalità (800 euro) provvede direttamente l’INPS nelle modalità indicate dal richiedente nella domanda (bonifico domiciliato, accredito su conto corrente bancario o postale, libretto postale o carta prepagata con IBAN).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here