INPS: Nuovo schema di Convenzione per estinguere la cessione del quinto

Con messaggio 1671 del 18-04-2017, INPS ha approvato il nuovo schema di Convenzione finalizzato a disciplinare l’estinzione di prodotti di finanziamento concessi a pensionati, dietro cessione del quinto della pensione. A partire dalla data 18 aprile 2017 l’Ente di Previdenza INPS ha finalmente introdotto e reso fruibile il nuovo Schema di Convenzione finalizzata a disciplinare l’estinzione dietro cessione del quinto della pensione di prodotti di finanziamento concessi a pensionati INPS. Le Banche e gli Intermediari Finanziari, soggetti erogatori e creditori dei Prestiti e Cessioni del quinto ai dipendenti del pubblico impiego ed ai pensionati, possono aderire al nuovo testo e schema di convenzione a partire dal 18 aprile 2017, al fine di erogare e concedere prodotti di finanziamento e creditizi a pensionati INPS.

 Il nuovo schema di Convenzione è conforme a quanto sancito con decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. DT24126 del 27 marzo 2017, con il quale sono state apportate modifiche alle classi di importo rilevanti ai fini delle operazioni di cessione del quinto dello stipendio e della pensione. Ricordiamo che la cessione del quinto è un prestito “garantito” che prevede il pagamento della rata del finanziamento mediante addebito sulla retribuzione netta mensile o sul cedolino della pensione, fino ad un massimo del 20%.

Per le Banche e gli Intermediari Finanziari che decidono di aderire al nuovo schema di Convenzione sono computati i seguenti oneri, per ogni contratto di cessione acceso: 1,61 € fino al 31 dicembre 2017 e 1,84 € dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018. Per chi, invece, decide di optare per il sistema di accreditamento e non di convenzionamento, l’onere è fissato a 87,26 € per ogni contratto di cessione fino al 31 dicembre 2017 ed a 90,02 € per ogni contratto di cessione dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018. Per tutte le Banche e Intermediari finanziari, potenziali aderenti al nuovo schema di Convenzione, in possesso dei requisiti di legge, possono rivolgersi alla Direzione Centrale Organizzazione e Sistemi Informativi, inviando comunicazione al seguente indirizzo email: convenzioni.contributiassociativi@inps.it. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here