Home GIURISPRUDENZA Responsabilità del debitore e garanzia del creditore

Responsabilità del debitore e garanzia del creditore

Il principio di responsabilità patrimoniale del debitore prevede che questi risponda dell’adempimento delle obbligazioni contratte con tutti i suoi beni presenti e futuri. L’articolo 2740 comma 2 del Codice Civile precisa che le limitazioni della responsabilità sono ammesse solo nei casi stabiliti dalla legge; per regola, la responsabilità del debitore è illimitata.

Una volta raggiunto il tempo per l’adempimento, se il debitore non ha eseguito la prestazione dovuta, il soggetto creditore può procedere all’esecuzione forzata:

·      in forma generica, se il suo credito ha per oggetto la consegna di una somma di denaro che questi realizzerà in forma coattiva sul patrimonio del soggetto debitore;

·      in forma specifica, ottenendo un provvedimento del giudice, se non è adempiuta un’obbligazione di consegnare una cosa determinata o un’obbligazione di fare o di non fare.

Il patrimonio del debitore è la garanzia del soggetto creditore ma, si tratta solo di una garanzia generica. Una garanzia specifica è rappresentata dalla costituzione del pegno o dell’ipoteca.

La categoria dei diritti reali di garanzia comprende i due istituti di pegno ed ipoteca: entrambi limitano il potere di disposizione del soggetto proprietario, hanno carattere reale, ovvero esiste un bene a garanzia del credito, e sono opponibili a tutti. I due istituti attribuiscono al titolare il diritto di sequela, ovvero il potere di soddisfare il proprio credito facendo espropriare il bene e facendolo vendere all’incanto. E’ comunque vietato il patto commissorio, ovvero la facoltà di accordarsi affinchè, in mancanza di pagamento, il soggetto creditore entri nella proprietà della cosa; con la vendita agli incanti, il debitore potrà vedere vendute le sue cose ad un prezzo migliore.

Il pegno è il diritto reale su cosa mobile di proprietà del debitore o di un terzo soggetto che il creditore può acquistare come garanzia del suo credito (articolo 2784 Codice Civile). Sono oggetto del pegno i beni mobili, universalità di mobili ed altri diritti aventi ad oggetto cose mobili, come i crediti. L’ipoteca è il diritto reale di garanzia che attribuisce al titolare il potere di fare espropriare la cosa su cui tale diritto è costituito e di soddisfare il proprio credito con preferenza sul prezzo ricavato dall’espropriazione (articolo 2808 Codice civile). L’ipoteca è soggetta ad un regime di pubblicità di carattere costitutivo essendo posta in essere dall’iscrizione nei pubblici registri.

Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
 
Leggi la Guida al Modello SCARICA ADESSO
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere ---
€59.90 – ”
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE COMPRAVENDITA IMMOBILI - TERRENI – DICHIARATI IN ROGITO –GARANTITO
€49.90 – ”
€59.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA – NON RISCHIARE DI PERDERE DENARO PER MOROSITA’
€19.98 – “
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI – PRELIMINARE VERO NON FACSIMILE CON CESSIONE ANCHE DI FINANZIAMENTO SOCIO
€19.90 – “
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI
€76.90 – “
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA
€49.90 – “
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE
€19.00 – “
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE.
€9.50 – “
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO MINORE DI 4 ANNI
€7.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE –
€19.50 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI
€16.90 – 
CONTRATTO CON COLLABORATORE ESTERNO ALLO STUDIO.
€7.90 – 
AFFITTO DI AZIENDA
€9.50 – “
PERIZIA STIMA RAMO DI AZIENDA
€19.98 – “
parcella automatica
€4.90 – “
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – “