Voucher stop: abolizione definitiva dal 2018

E’ arrivata la soluzione definitiva in merito ai tanto odiati Voucher lavoro o dei “buoni lavoro” Inps che sarà ufficiale a partire dall’anno 2018: le attuali regole in vigore, intanto in attesa del voto in Parlamento, prevedono che potranno essere utilizzati fino alla data del 31 dicembre 2017. L’abolizione dei voucher nel 2018 è la scelta che il Governo ha deciso di adottare: «Useremo le prossime settimane per rispondere ad una esigenza che certamente l’eliminazione dei voucher non risolve, per una regolazione seria del lavoro saltuario e occasionale», lo ha detto il premier Paolo Gentiloni, al termine del Cdm che ha dato il via libera al decreto legge per l’abolizione dei voucher.

«Lo strumento dei voucher si era deteriorato e non era uno strumento attraverso il quale, se non per situazione molto specifiche, si poteva dare una risposta efficiente e moderna. Avevamo la risposta sbagliata ad un’esigenza giusta e ora ci rivolgeremo con un confronto già nelle prossime settimane con le parti sociali e il Parlamentoabbiamo abrogato le norme su voucher e appalti nella consapevolezza che l’Italia non aveva certo bisogno nei prossimi mesi di una campagna elettorale su temi come questi e nella consapevolezza che la decisione è coerente con l’orientamento che è maturato nelle ultime settimane in Parlamento», ha aggiunto il premier Gentiloni.

Il decreto dell’esecutivo, varato dal Consiglio dei Ministri, ha abrogato le norme sui voucher e sugli appalti, ripristinando la responsabilità solidale e accogliendo la proposta Pd emersa dalla commissione Lavoro della Camera e votata, ieri in serata, anche da sigle come M5S, Mdp e Sinistra italiana. La “risposta sbagliata a un’esigenza giusta“, li ha definiti il premier Paolo Gentiloni, prendendo la parola a Palazzo Chigi dopo il Consiglio dei Ministri. Insomma, i buoni lavoro sono “uno strumento deteriorato“. Il Governo ha ritenuto giusto eliminare quelle norme “oggetto dei referendum convocati per il prossimo 28 maggio nella consapevolezza che l’Italia non ha certo bisogno nei prossimi mesi di una campagna elettorale su temi come questi“, ha spiegato Gentiloni. I voucher lavoro già acquistati potranno essere usati fino al prossimo 31 dicembre 2017, ha spiegato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al termine del Cdm. «Non è previsto un cambio di passo nelle politiche del governo sul lavoro perché il voucher non era materia del Jobs Act, affrontiamo un tema che doveva essere affrontato», ha aggiunto il Ministro del Lavoro Poletti negando, dopo l’abolizione dei voucher, un cambio di linea del governo in materia di lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here