Fattura elettronica tra privati: si del CNCDEC con certificatori

Il Consiglio nazionale dei commercialisti dice si alla proposta di fatturazione elettronica tra privati b2b, sottolineando che ai fini della sua buona riuscita occorrono “CERTIFICATORI” che abbiamo compiti di controllo sia formale che sostanziale di sistema.

Secondo il CNCDEC, se il ruolo dei certificatori potrà opportunamente essere incentivato, sarebbe utilissimo anche all’amministrazione finanziaria, non solo per la fatturazione elettronica tra privati, a fini fiscali ma anche per il  sistema bancario, nel cui settore sarebbero da costruire sistemi di preferenza per l’accesso al credito  per quegli operatori che utilizzano sistemi contabili e flussi di dati fiscali certificati».

fatturazione elettronica tra privati b2b

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here