Italicum: 9 febbraio deposita sentenza consulta

“La legge elettorale deve garantire maggioranza parlamentari omogenee”  a proposito dell’Italicum come si legge nella sentenza della Consulta depositata oggi.

consulta italicum deposito motivazioni 9 febbraioLa nostra carta costituzione continuano le motivazioni della Consulta «non impone al legislatore di introdurre, per i due rami del Parlamento, sistemi elettorali identici» ma «esige che, al fine di non compromettere il corretto funzionamento della forma di governo parlamentare, i sistemi adottati, pur se differenti, non devono ostacolare, all’esito delle elezioni, la formazione di maggioranze parlamentari omogenee». Così hanno scritto i Giudici della Consulta nelle motivazioni della sentenza sulla legge elettorale cara a Renzi, l’ Italicum, ordinnza  n. 35/2017 depositate in serata.

«Questa Corte non puo’ esimersi dal sottolineare che l’esito del referendum» costituzionale dello scorso 4 dicembre, «ha confermato un assetto costituzionale basato sulla parità di posizione e funzioni delle due Camere elettive», si sottolinea nella sentenza.

«Le disposizioni censurate”, si legge tra le motivazioni “producono una sproporzionata divaricazione tra la composizione di una delle due assemblee che compongono la rappresentanza politica nazionale, centro del sistema di democrazia rappresentativa e della forma di governo parlamentare prefigurati dalla Costituzione».

Insomma l’Italicum è stato un chiaro tentativo di governare per 30 anni senza problemi. Il tentativo sventato dagli italiani ha fatto perdere corona da premier e tra poco anche quella da segretario PD. Ad ognuno ciò che spetta … viva la libertà contro ogni forma di repressione democratica…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here