Home ECONOMIA Crisi da Sovraindebitamento. Chiarimenti A.d.E..

Crisi da Sovraindebitamento. Chiarimenti A.d.E..

Circolare Agenzia delle Entrate n° 19/E del 6 marzo 2015: chiarimenti in tema di composizione della crisi da sovra-indebitamento.
In data 6 maggio 2015 è stata pubblicata sul sito dell’Agenzia dell Entrate  la circolare n° 19/E, in materia di transazione fiscale  e composizione della crisi da sovra indebitamento.

Potranno utilizzare la procedura di composizione della crisi da sovra indebitamento (ossia da impossibilità di sostenere i rimborsi dei debiti contratti con i propri redditi) quei soggetti che normalmente sono esclusi dalle procedure fallimentari (previste per le imprese).

La composizione della crisi da  iper indebitamento è stata estesa anche al privato-consumatore, ossia a quelle persone fisiche (non esercente impresa) “che ha contratto debiti per finalità  estranee alle attività di natura imprenditoriale e/o professionale che eventualmente svolgono ” (autonomi, lavoratori dipendenti o anche disoccupati).

 La composizione della crisi da sovra indebitamento dei privati utilizza i seguenti istituti (che non rientrano nella legge fallimentare prevista per le attività commerciali):

  1. Proposta di accordo con i creditori (per offrire una percentuale del debito a chiusura);
  2. Proposta di piano di rientro dell’ indebitamento (l’unica procedura prevista per il consumatore finale privato);
  3. Liquidazione del patrimonio del debitore (nei casi in cui le due precedenti possibilità non siano percorribili).

Nel caso di cui al punto 1) … ossia riguardante la proposta di accordo con i creditori sarà necessario che si raggiunga una intesa con una maggioranza qualificata (la maggior parte dell’ammontare dei debiti) dei creditori che si accontentano di una parte del loro credito per estinguere la questione.

Per quanto riguarda invece il Piano di rientro del sovra indebitamento sarà il Tribunale a decidere la congruità (realizzazione possibile) del piano di rateizzo proposto. Il giudice valuta in base alla pseudo convenienza dei creditori all’accettazione del piano e al merito del debitore che intende impegnarsi per estinguere i propri debiti e il proprio sovra indebitamento.

Il procedimento di liquidazione del patrimonio per il soddisfo dei creditori (nei casi in cui la proposta 1 e la decisione 2 non vadano a buon fine)  è  l’ultima (purtroppo) procedura possibile per risolvere la crisi: ossia estinguere il debito attraverso la vendita di uno o più beni del debitori.

Tali procedure di estinzione della crisi da sovra indebitamento (esclusivamente previste per i consumatori)  si ricorda sono precluse a quei debitori già sottoposti ad altre  procedure concorsuali ordinarie diverse dall’accordo a stralcio di cui al punto 1, dal piano di rientro deciso dal tribunale di cui al punto 2 e dalla liquidazione del patrimonio (punto 3) o anche quando, (pur essendo semplici consumatori) già abbiano utilizzato tale procedura  nei cinque anni antecedenti.

La liquidazione dei beni riguarda l’intero patrimonio del soggetto debitore , fatta esclusione per i beni indicati all’articolo 14-ter, comma 6 della Legge 3/2012, ossia quei beni indispensabili per la propria abitazione e similari.

Per i casi più complessi, i nostri esperti sono disponibili per seguire tali procedure. Per informazioni compilare il form contatti in testa al giornale.

(Visited 1 times, 1 visits today)

#giuseppemerolasapri #federalismosud #commercialistasapri @rivistafiscalew
Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
Leggi la Guida al Modello Scarica
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere, con cui potrai elaborare una perizia di stima secondo le norme vigenti e secondo la migliore giurisprudenza per chiedere il ---risarcimento per danni economici subiti da terzi---
€46.90 – 
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE TERRENI – Modello già scritto a perfetta regola d’arte per ottenere «annullamento avviso di rettifica». Contiene migliori ---- SENTENZE DELLA CASSAZIONE ---- che hanno affermato ILLEGITTIMITÀ presunzione medie di altri immobili venduti
€36.90 – 
CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRA SOCIETA' E PRIVATO NON SOCIO - Anche le società commerciali possono acquisire finanziamenti da privati non soci e quindi - per eccezione EFFETTUARE raccolta di risparmio – quando IN CONTRATTO ne sia indicata «natura e destinazione». Tutto legale e previsto dalla Delibera C.I.C.R. - Banca D'Italia - menzionata nel nostro modello qui scaricabile «unico nel suo genere»
€56.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA - PROFORMA di contratto con cedolare secca “pronto” per la stipula, garantito da professionisti nel settore immobiliare
€6.90 – 
MODELLO RICORSO RIMESSIONE IN TERMINI RICORSO TARDIVO – Modello Ricorso che ha ottenuto accoglimento di appello dopo diniego in primo grado per inammissibilità in quanto prodotto dopo la notifica a familiare del destinatario al quale successivamente non era stato notificato il CAN.
€29.90 – 
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI - contratto di vendita di partecipazioni in srl, con cessione anche del credito del cedente per ---finanziamento soci---
€19.95 – 
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI--------- Modello reale di incarico professionale realizzato per opera di progettazione di «elevato importo». Previsione Economica DI OGNI EVENTO accadi bile durante l’esecuzione della prestazione tecnica. Modello unico introvabile, equilibrato tra interessi del committente e quelli del progettista
€76.90 – 
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA - Proforma di opposizione tributaria --- Unico nel suo Genere --------------- realmente utilizzato e con cui si è ottenuto sospensiva dell’espropriazione forzata a seguito di notifica irregolare di cartella Equitalia. 16 pagine di perfetta regola d’arte. --- Contiene migliori sentenze della cassazione --- che hanno affermato illegittimità notifica cartella
€36.90 – 
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE A SUPPORTO ANNULLAMENTO
€16.90 – 
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE. Contratto di vendita immobile – in preliminare. Con il nostro modello pre-compilato non avrete rischi di errori nella stipula
€9.50 – 
CESSIONE DI AZIENDA - modello di contratto per la ----------cessione di azienda ---------------- con stipula di compromesso a perfetta tutela giuridica di compratore e venditore
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO – completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Contiene opzione per cedolare secca, richiamo normativa per deroga al periodo minimo di 4 anni con perfetta tutela giuridica proprietario.
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE – Proforma completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Perfetta tutela giuridica proprietario
€16.90 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI – MODELLO UNICO NEL SUO GENERE – LOCAZIONE GRATUITA DI IMMOBILI STRUMENTALI CON SENTENZE CHE ESCLUDONO ELUSIONE FISCALE
€16.90 – 
contratto di associazione in partecipazione solo lavoro
€19.90 – 
contratto con collaboratore esterno allo studio.
€7.90 – 
affitto di azienda
€9.50 – 
perizia stima ramo di azienda
€6.90 – 
parcella automatica
€4.90 – 
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – 
perdita superiore al capitale sociale
€6.99 –