Home FISCO CIVIS F24 disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate

CIVIS F24 disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate

CIVIS F24, correzione f24 veloce.

CIVIS F24, in questo articolo ecco la spiegazione su come ogni contribuente lo può utilizzare. Nasce il nuovo servizio telematico che permette di richiedere la rettifica di un f24 pagato ma con dati errati come codice o anno di riferimento. Per utilizzare il canale CIVIS F24 è necessario essere abilitati al servizio online dell’Agenzia delle Entrate. Dopo essere entrati nell’area riservata dei servizi telematici e aver inserito le proprie credenziali, basta cliccare su CIVIS, sotto la voce richiesta modifica delega F24. Nel caso in cui l’F24 da modificare sia stato inviato con i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, occorre indicare il protocollo  e il progressivo che si potrà trovare sulla ricevuta rilasciata al momento dell’invio dell’F24 telematico o all’interno del cassetto fiscale del contribuente.

In tutti gli altri casi, ad esempio i modelli F24 cartacei o i modelli trasmessi con i servizi occorre inserire la data del versamento, il saldo delega e il codice ente presso cui è stata presentata la delega. Dopo aver inserito i dati compare una tabella specifica, contenente gli elementi essenziali del modello da modificare e il cambio su visualizza, appare l’elenco dei tributi presenti nel versamento. Una volta che si è individuato l’F24, cliccando su modifica, è possibile accedere a due opzioni: modifica o suddividi. Con modifica si potrà cambiare un codice tributo errato o il mese, l’anno di riferimento e il numero della rata, mentre non è possibile invece modifica gli importi. Dopo aver inserito le variazioni richieste dal CIVIS F24, selezionare conferma e un messaggio informerà della correttezza formale delle modifiche richieste. Scegliendo invece l’opzione suddividi,  potrà selezionare sia gli importi a debito che gli importi a credito, in un numero massimo di 5 tributi.