Assunzioni, un’indagine rivela l’aumento in Emilia Romagna

Assunzioni, nel bolognese novità importanti per la ricerca di personale

Assunzioni, buone notizie per la provincia di Bologna, dove le assunzioni previste dalle aziende, previste per i primi tre mesi di quest’anno, sono oltre 5.000, un dato rassicurante ma soprattutto superiore alla media nazionale , anche se c’è da precisare che quelle a tempo indeterminato sono meno della metà.

Secondo dei dati specifici ben definiti, le assunzioni in terra emiliana sono oltre 5.000 nei primi tre mesi del 2016. Tutto questo le prevedono le imprese bolognesi rivedendo al rialzo della percentuale pari al 13% le previsioni del 2015. Lo rileva un’indagine svolta in accordo con il Ministero del Lavoro, facendo capire che complessivamente l’incremento di assunzioni previste sotto le due torri , fa segnale la percentuale superiore pari al 5% alla media nazionale. Resta forte la propensione di usare contratti atipici, dove sono 2100 quelli previsti, il 37% in più rispetto alle previsioni dell’anno scorso. Decisamente minore rimane però il numero delle assunzioni a tempo indeterminato dove il totale sono 1550, pari alla percentuale del 46% del totale delle assunzioni previste, con ad assumere sono soprattutto i servizi in diminuzione del 76% rispetto all’anno passato e le imprese con più di 50 dipendenti con la percentuale pari al 64%. In aumento sono anche nel bolognese, le richieste da parte del settore industriale che copre la percentuale pari al 24% del totale delle ricerche del personale. Nell’industria prevale davanti a tutti gli altri settori quello metalmeccanico elettronico con un totale di 420 unità, pari alla percentuale al 13%. Queste le novità in arrivo dal mondo del lavoro riguardante la provincia di Bologna, dove gli aumenti epr le assunzioni ci sono, ma con i contratti a tempo indeterminato ancora in numero minore rispetto a quelli a tempo determinato, un fattore che non colpisce solamente la terra emiliana ma tutta Italia, dopo la tremenda crisi economica che ha colpito il Paese qualche anno fa.