Piazza Affari, una nuova discesa

Piazza Affari, è stata una due giorni altalenante per il listino italiano

Piazza Affari, grande rimbalzo dei vati listini europei e mondiali in particolare quella milanese soprattutto nella giornata di ieri, a Milano, dove l’indice Mib Ftse che ha guadagnato la percentuale pari al 3%, grazie alla situazione in rialzo del petrolio ma al sostegno delle banche con Goldman che rilancia il risiko bancario con le borse che riescono così a rifiatare.

Piazza Affari ieri è stata in netto rialzo, ma attenzione perché resta la minaccia dell’inflazione, dove nella giornata di ieri sono usciti dei dati poco rassicuranti con quattro Paesi in recessione. Importante è anche da tenere in considerazione il tema petrolio, visto che dalla Norvegia alla Russia i guai dei Petrol-Stati sono davvero tanti e tutti da risolvere nel minor tempo possibile. Il crollo delle quotazioni del greggio infatti ha innescato la crisi dei vari conti pubblici e allo stesso tempo l’aumento della disoccupazione mondiale soprattutto per tutti quei Stati che dipendono dal petrolio dove soffrono anche Venezuela e l’Arabia, anche se per ora le borse sembrano tenere bene il passo. Proseguiamo nel nostro articolo dedicato alle borse e all’economia globale con la situazione di oggi per Piazza Affari, dove dopo la giornata positiva di ieri, è tornata a piangere, con la borsa che è caduta della percentuale pari al 0,3%, ma con le banche che sembrano tenere il passo nella giornata di ieri, con Banco Popolare e Bpm che rispettivamente salgono dello 0,2% e dello 0,1%. Ma nella prima matti manata di oggi le variazioni cambiano in picchiata dove Piazza Affari, aumenta la sua discesa della percentuale pari all’1,3%, con l’evidente calo di Prelios che è sceso della percentuale pari al 5.7%. Il cambio euro/dollaro della giornata di oggi fa segnalare la quota in risalita di 1,1 punti, mentre lo spread tra Btp e Bund è in salita con 136 punti base nella giornata odierna. Vista la situazione è stata una due giorni diversa per Piazza Affari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here