Home NEWS Renzi, dalla Nigeria un messaggio all’UE

Renzi, dalla Nigeria un messaggio all’UE

Renzi, il Presidente del Consiglio per affari è atterrato in Africa

Renzi, un viaggio di affari in Nigeria. E’atterrato da poche ore il Jet privato che ha portato in Africa il Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Dal Paese nigeriano il Premier lanci un messaggio che ha il sapore della sfida all’UE annuncio e politico con l’Africa. Con questa affermazione Renzi in Nigeria parla dei nuovi rapporti che l’Italia intende intraprendere con il Continente Africano, che servirà per valorizzare tutto ciò che si affaccia al di là del Mediterraneo.

Renzi ha aggiunto che per troppo tempo l’Africa è stata trascurata e non è stata considerata una priorità. Il Premier annuncia che la Nigeria diventerà nel tempo uno dei più grandi Paesi del mondo perché è uno Stato ricco di talenti e di risorse: messaggio all’UE? Renzi ha poi dichiarato che in Nigeria chiedono all’Europa e all’Italia molta più attenzione, un forte sostegno e una vicinanza sempre più presente e il Presidente del Consiglio ha ribadito che per la Nigeria l’Italia ci sarà sempre. La maggior parte dei profughi che arriva in Italia è di nazionalità nigeriana e questo è un fattore determinante per la visita che ha voluto intraprendere Renzi in Nigeria. La critica arriva a tutti quelli, sottolineati dal Premier anime belle che predicano bene e razzolano male e dicono di aiutarli a casa loro, con la secca risposta che si sta cercando di fare il più possibile, come se il nostro Paese non avesse già problemi. Renzi continua nel suo intervento nel Paese africano aggiungendo che si vuole aiutare questo Paese con il vivo senso di umanità, di valori e di ideali. In conclusione Renzi si sofferma sugli accordi commerciali che il Presidente del Consiglio sofferma maggiormente l’attenzione, sottolineando che considera molto positiva la possibilità di fare alcuni investimenti in energia, petrolio e gas: un viaggio d’affari con un serio messaggio all’UE, dove la lotta continua.