Lavoro, premi di produttività o welfare aziendale. Ecco tutte le informazioni

Lavoro, quando e quanto conviene tutta questa procedura

Lavoro, tutto quello che c’è da sapere sui premi di produttività o sul welfare aziendale. La Legge di Stabilità introdotta dal Governo all’inizio di quest’anno, ha anche introdotto la detassazione dei premi produttività in base ai risultati dei vari lavoratori delle aziende, che vengono concessi e la promozione a tutti gli strumenti welfare delle imprese.

Tra le novità che vogliamo sottolineare spiccano quelle verso il lavoratore con la possibilità di scegliere o di ricevere il premio monetario sotto forma di compensi in natura con l’esenzione d’imposta, con molti vantaggi sia per il lavoratore che per il datore di lavoro. Tra le agevolazioni ai premi di produttività previsti nella Legge di Stabilità rispetto agli anni passati, ecco il rilancio delle aziende che favoriscono il ricorso alle prestazioni di welfare. Da un lato questa agevolazione si restringe per i soli premi di risultato di ammontare variabile, ecco che dall’altro l’incentivo è esteso alle somme corrispondenti a tutti i lavoratori sotto forma di partecipazione agli utili. Invece è confermato che le somme ed i valori siano erogati in esecuzione dei contratti aziendali o territoriali. La soglia del reddito di ogni lavoratore è così innalzata e consente di accedere all’agevolazione. Il nuovo incentivo è applicabile a tutti i lavoratori dipendenti che nel periodo d’imposta hanno percepito redditi di lavoro nell’ammontare totale non superiore ai 50.000 euro. Si abbassa nella situazione in cui l’importo massimo agevolabile scende sotto i 2.000 euro. L’aliquota agevolata è fissata al 10%, in sostituzione all’imposta sul reddito alle persone fisiche. Le nuove regole attuative sono degli incrementi di produttività che il lavoratore riceverà dal proprio datore di lavoro e su tutto questo si attende a breve un decreto da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, da emanare con il Ministero dell’Economia e delle Finanze entro due mesi dall’entrata in vigore della Legge di Stabilità, un’agevolazione per tutti i lavoratori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here