Published On: gio, Gen 7th, 2016

Agenzia delle Entrate, nessuna modifica per le scadenza del 730

Agenzia delle Entrate dichiara che non ci sono modiche sulle scadenze per il 730 precompilato che riguarda la sanità

Agenzia delle Entrate, novità in merito alle scadenze per il modulo del 730 precompilato. Ogni cittadino italiano in possesso di una prima casa, a fine anno, riceve sempre il modulo precompilato del 730 per valutare i redditi annuali fisici. Questa è la parte dedicata proprio al modulo precompilato e alle voci di qualche possibile modifica sulle scadenze girate nei giorni scorsi presso l’Agenzia delle Entrate.

La stessa Agenzia delle Entrate ha però smentito in maniera totale che non ci sarà nessuna modifica alle scadenze fiscali previste per l’invio dei dati sui rimborsi di tutte le spese sanitarie che riguardano il modello 730 precompilato. Questo è un concetto che va chiarito in maniera totale su tutti quei cittadini che hanno timore di sbagliare la consegna o di non avere ben capito il meccanismo del modello 730 precompilato. L’Agenzia delle Entrate precisa anche che resta fermo l’obbligo di trasmissione entro il 31 gennaio del Sistema Tessera Sanitaria e di tutti i dati relativi ai rimborsi effettuati da ogni struttura sanitaria e da tutti i medici per prestazioni non erogate o parzialmente erogate. Entro fine mese, l’Agenzia delle Entrate, rende noto che le strutture sanitarie e i medici trasmettono al Sistema Tessera Sanitaria i dati relativi alle spese sanitarie e ai rimborsi effettuati nel 2015 per prestazioni erogate o parzialmente erogate. Altra data importante sarà la fine di febbraio dove, in una nota dell’Agenzia delle Entrate, gli enti e le casse aventi esclusivamente un fine assistenziale e i fondi integrativi del Servizio sanitario nazionale invieranno alla stessa Agenzia delle Entrate, i dati relativi alle spese sanitarie rimborsate l’anno scorso, per effetto dei contributi versati dai contribuenti iscritti alle stesse casse. L’Agenzia delle Entrate a seconda di quello emerso ha voluto spiegare in alcune note precise e dettagliate che le modifiche al compilamento del modello 730 non ci saranno.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Share