Istat, fatturato dell’industria in crescita

Istat, valorizzato il fatturato che riguarda le industrie ad oggi in netta crescita

Istat, fatturato dell’industria in crescita. Secondo gli ultimi dati diffusi dall’istituto di Statistica italiana, nello scorso ottobre, il fatturato dell’industria sarebbe al netto della stagionalità, visto che ha fatto registrare un incremento della percentuale del 2%, rispetto al mese precedente, con delle variazioni molto positive sia sul mercato interno dove si è toccato il +1,4%, sia sul mercato estero dove il fatturato è arrivato a toccare la percentuale del +3,1%.

Negli ultimi tre mesi l’indice complessivo è diminuito però della percentuale pari all’1,6% rispetto al trimestre precedente, con il -2% del fatturato interno e del -0,9% di quello all’estero. L’Istat ha fatto registrare che per il fatturato l’incremento con tendenza più di rilievo si è registrato nella fabbricazione di mezzi di trasporto, dove la percentuale è salita al +22%, mentre la maggiore diminuzione della fatturazione riguarda la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati, con la percentuale pari al -22,8%. L’Istat per gli ordinativi totali ha individuato e registrato un aumento del 4,6%, con aumenti interni della percentuale del 3,6% e di quelli esteri del 6%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here